Civitanova vince il derby in maschera

CARNEVALE - Decine di migliaia di persone si sono riversate lungo il percorso della sfilata dei carri allegorici sfidando le temperature rigide. Superato il confronto a distanza con Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carnevale-civitanova-0

carnevale civitanova (foto gasparroni)

 

carnevale civitanova gasparroni4

 

di Laura Boccanera

Il Carnevale civitanovese ha fatto il pieno. Nonostante il freddo pungente, la nevicata della notte precedente e i festeggiamenti anche nella vicina Macerata (leggi l’articolo), Civitanova ha registrato oggi pomeriggio un’edizione da record. In migliaia (gli organizzatori parlano di 30mila presenze) si sono riversati lungo il percorso della sfilata dei carri allegorici sfidando le temperature rigide per la 22esima edizione del Carnevale. In tantissimi infatti hanno approfittato della giornata di sole per scendere in piazza con bambini, maschere e coriandoli. Un successo anche la sfilata dei carri allegorici a tema ispirati ai personaggi dei cartoni animati e dei film per la gioia di tantissimi bambini mascherati.

carnevale civitanova gasparroni3

 

carnevale civitanova gasparroni5Stupore anche per i cavalli che hanno sfilato lungo viale Matteotti, via Duca degli Abruzzi, corso Umberto. C’erano “Lupin” di Monte Urano; “La felicità non è in vendita” di Potenza Picena, “Calimero” di Montecosaro, “I Puffi” di Sarnano, “SuperMario” di Monte Urano, “Vecchio West” di Montecosaro, e gruppi locali formati da almeno 20 persone: “In un mondo di favole” (Santa Maria Apparente), Raccolta differenziata (Croce Verde), Pic nic a Monte Rugghiè (Associazione Fonte Quartiere Fontespina), “Bambini in maschera” (scuola materna via Tacito), Scuola di Recitazione Cecchetti, “I Pirati” (Associazione Le Tate), “M&M’s (Laboratorio danza Civitanova). Altri gruppi arriveranno da Corridonia, Morrovalle e Sant’Elpidio a Mare. Gli animatori del corteo, al termine dei due giri del corso e della piazza, sono stati premiati dal presidente del Consiglio comunale Ivo Costamagna, dal presidente dei teatri Rosetta Martellini e dal direttore Alfredo Di Lupidio. Presenti anche il vicesindaco e assessore al Turismo Giulio Silenzi e l’assessore al Commercio Francesco Peroni.

 

carnevale civitanova gasparroni7

 

carnevale civitanova gasparroni10Dopo un primo tempo dedicato ai costumi, gli organizzatori hanno lasciato la scena alla divertente musica della “Shine orchestra”, e alla comicità di Niba, direttamente da Zelig. A condurre dal palco il pomeriggio di musica e spettacolo la verve di Paola Macerata. File chilometriche anche per i punti ristoro con le frittelle, vino cotto, vin brulè e sfrappe. Un appuntamento goloso e solidale: il ricavato quest’anno infatti è devoluto alla famiglia Emili, scampata miracolosamente al crollo della loro abitazione in via Vespucci.  E se alla vigilia del Carnevale era nell’aria il confronto e la preoccupazione per la concomitanza della data con la vicina Macerata, Civitanova vince senza dubbio anche il derby del divertimento e delle presenze.

(foto di Luigi Gasparroni)

 

 

carnevale civitanova 12

carnevale civitanova gasparroni14

carnevale civitanova gasparroni 9

carnevale civitanova (3)

carnevale civitanova (10)

carnevale civitanova (5)

carnevale civitanova (1)

carnevale civitanova (2)

carnevale civitanova gasparroni6

carnevale civitanova gasparroni 2

 

Lo spettacolo del comico Nima da Zelig. Foto Luigi Gasparroni

Lo spettacolo del comico Nima da Zelig. Foto Luigi Gasparroni

La partenza della sfilata dei carri in Piazza XX Settembre. Foto Gasparroni

La partenza della sfilata dei carri in Piazza XX Settembre. Foto Gasparroni

 

La sfilata dei carri e dei gruppi mascherati lungo Corso Umberto I. Foto Gasparroni

La sfilata dei carri e dei gruppi mascherati lungo Corso Umberto I. Foto Gasparroni

 

Il gruppo mascherato ispirato a Super Mario. Foto Gasparroni

Il gruppo mascherato ispirato a Super Mario. Foto Gasparroni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X