L’Idv scopre le carte:
“Silenzi è perdente a Civitanova”

David Favia pone il veto sull'ex presidente della Provincia: "se parteciperà alle primarie noi non ci saremo". Il segretario provinciale Torresi: "Siamo pronti alla sfida"
- caricamento letture
conferenza-stampa-italia-dei-valori.

Paola Giorgi, David Favìa, Giovanni Torresi e Rosanna Bevilacqua

di Laura Boccanera

Rimandano ad una futura conferenza stampa i risultati del tanto discusso sondaggio che vedrebbe Silenzi sfavorito rispetto ad un eventuale faccia a faccia elettorale con Mobili i vertici dell’Idv regionale Paola Giorgi e David Favia che oggi a Civitanova hanno presentato i primi 8 candidati del partito, “gente preparata, di varia estrazione ed età”. A far discutere, però, sono sicuramente i primi sassi che lanciano nello “stagno” della politica civitanovese, rimandando come prima cosa al mittente le accuse di “scarsa civitanovesità” per competere nella partita elettorale. “Siamo pronti a correre e siamo i primi a presentare i candidati perchè il teatrino della politica non è nelle nostre corde – dice David Favia – Civitanova è per noi una piazza importante che va al voto, chi dice che siamo digiuni della città sbaglia molto perchè ci affidiamo all’esperienza delle persone e alla scienza dei sondaggi. Ci fa piacere che ci critichino, perchè vuol dire che ci temono. La risposta più forte che possiamo dare è quella di scendere subito in campo”.
Al di là dei risultati specifici del sondaggio che verranno illustrati con il titolare della Tecnè, (sondaggista della Regione e di Giulio Silenzi) alcuni dati Favia e la Giorgi li danno e tra quelli più rilevanti c’è quello che riguarda proprio la figura di Silenzi: “sfido chiunque a dire che il sondaggio non è autorevole – continua Favìa – io non ho nulla contro Silenzi anche se so che sta preparando la sua campagna elettorale, ma secondo noi non è la figura adeguata perchè spacca il Pd ed è perdente a Civitanova. Il nostro sondaggio indica che Mobili avrebbe 10 punti di vantaggio in un ipotetico faccia a faccia. Mobili nonostante i problemi del Pdl non è messo male e avrebbe la peggio solo con una lista ideale che unisce il centrosinistra e l’Udc con Corvatta sindaco”. E in merito alle primarie Favia dichiara: “se non abbiamo la garanzia che Silenzi non parteciperà noi non ci saremo. Io sono affezionato al modello Marche e Macerata, ma ci sono situazioni in cui serve una coalizione ampia, o l’Udc accetta l’allargamento alla sinistra o è possibile anche un modello San Benedetto dove tutto il centro sinistra va insieme e l’Udc da solo salvo poi cercare un accordo seguente. A differenza di quanto si pensa l’Idv nei sondaggi ha percentuali da capogiro”.
E’ invece Paola Giorgi che palesa i primi punti programmatici del partito, partendo proprio dalle esigenze più stringenti emerse nel sondaggio: “a Civitanova la prima priorità è la mobilità, significa anzitutto viabilità, parcheggi e soprattutto cavalcavia. Per questo dal momento che lo statuto comunale lo prevede raccoglieremo le firme per un quesito referendario da sottoporre alla città sul tema. Secondo noi è un problema da sottoporre alla città intera”. Presenti alla conferenza anche Giovanni Torresi, segretario provinciale Idv Macerata e Rosanna Bevilacqua, coordinatrice comunale Idv Civitanova, prima tra i candidati. “Siamo pronti a iniziare questa sfida partendo dai civitanovesi e dalle loro esigenze – ha detto Torresi – e il partito presenta oggi questo primo gruppo di 8 persone che inizieranno da subito a farsi conoscere per lavorare bene e nell’interesse della città, stiamo valutando una ventina di persone tutte preparatissime e a breve presenteremo gli altri nomi. I primi candidati dell’Idv sono Rosanna Bevilacqua, Giuseppe Lufrano, Lorenzo Perugini, Bernardo Ercoli, Gino Serafini, Francesca Testella, Giuseppe Craia, Bruno Coppolella”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X