Anticipo al Fontescodella, arriva Roma
Pajenk: “Duro banco di prova”

VOLLEY A1 - Parla il centrale della Lube. Sulla strada dei cucinieri, sabato alle 17.30, una formazione zeppa di ex: Corsano, Cisolla, Lebl e Paparoni cercheranno di regalare punti ai capitolini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alen-Pajenk

Il centrale della Lube Alen Pajenk

La Lube Banca Marche torna in campionato davanti alle telecamere Rai per l’anticipo tv della 2ª giornata di ritorno della Serie A1 Sustenium. Domani (sabato) alle 17.30 i biancorossi ospitano al Palasport Fontescodella di Macerata la M. Roma Volley di Andrea Giani, una formazione piena zeppa di ex (ben quattro sulla sponda capitolina: Corsano, Cisolla, Paparoni e Lebl) che si presenterà al cospetto della formazione di Alberto Giuliani, prima in Italia e in Europa ed in serie positiva da ben undici partite, in cerca di un necessario riscatto dopo le cinque sconfitte consecutive rimediate in campionato, l’ultima domenica scorsa contro Modena. Anche per questa sfida l’impianto maceratese si accinge ad indossare l’abito delle grandi occasioni, con un colpo d’occhio che per l’ennesima volta in questa stagione sarà certamente all’altezza degli ottimi risultati fatti registrare fino ad ora da capitan Omrcen e compagni. La prevendita dei biglietti dell’incontro prosegue ininterrottamente presso la segreteria societaria al Palasport, che domani sarà aperta dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 fino all’inizio della partita.

PARLA ALEN PAJENK – “Gli esami difficili nel campionato italiano si presentano partita dopo partita – dice il centrale sloveno, autore di buone prestazioni sia domenica scorsa a Ravenna che mercoledì col Fenerbahce – e questo con Roma rappresenta indubbiamente un altro banco di prova molto duro e importante per noi. Affrontiamo una squadra che ha avuto problemi nell’ultimo periodo, ma che a mio giudizio resta una compagnie di assoluto livello, viste le ottime individualità che la compongono, e dunque va affrontata con la massima determinazione perché ha tutte le potenzialità per vincere contro chiunque. La Lube Banca Marche sta attraversando un buon periodo, veniamo da undici vittorie consecutive ed oltre ai risultati stiamo giocando anche una buona pallavolo, merito del fatto che stiamo ormai entrando nella seconda parte di stagione, ed il tempo, nonostante i pochi allenamenti che abbiamo a disposizione, ci ha consentito di raggiungere un buon affiatamento di squadra e di oliare i meccanismi di gioco dettati dal nostro allenatore. L’obiettivo è di continuare su questa strada, e seppur non sia assolutamente semplice vincere tutte le partite, specie quando sono tante, ravvicinatissime e di un livello di difficoltà molto alto, come si può ritenere nel nostro caso, noi ci proveremo, forti del grande entusiasmo che siamo riusciti a creare in tutto l’ambiente e della consapevolezza di poter contare su una rosa completa e fortissima, che vanta delle enormi potenzialità. Anche con Roma sarà importante battere bene, per tenere la loro costruzione del gioco lontano da rete. Puntiamo alla dodicesima vittoria di fila”.

GLI ARBITRI – Lube Banca Marche – M. Roma Volley sarà arbitrata da Luca Sobrero di Carcare (SV) e Simone Santi di Città di Castello (PG).

PRECEDENTI – Sono 10 fino a questo momento i confronti totali già giocati tra Lube Banca Marche e M. Roma Volley (7 in Regular Season, 2 nei Play off e 1 in coppa Italia), con un bilancio favorevole ai capitolini, vittoriosi in sette occasioni. M. Roma Volley che vanta una tradizione favorevole anche al Palasport Fontescodella, espugnato per ben 3 volte su quattro occasioni, l’ultima in Gara 2 dei quarti di finale play off della stagione 2007/2008 (3-2).

GLI EX – Martin Lebl a Macerata dal 2007 al 2010; Alessandro Paparoni a Macerata nel 1996-97 (Sett. Giovanile) dal 1997 al 2002, dal 2003 al 2008 e dal 2009 al 2011; Mirko Corsano a Macerata dal 1999 al 2010; Alberto Cisolla a Macerata nel 2009-10; Cristian Savani a Roma dal 2006 al 2008.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Marko Podrascanin – 2 muri vincenti ai 200 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Dragan Travica – 2 battute vincenti alle 100 (Lube Banca Marche Macerata); Alberto Cisolla – 5 attacchi vincenti ai 4000 (M. Roma Volley). In Campionato e Coppa Italia: Igor Omrcen – 14 punti ai 5000 (Lube Banca Marche Macerata); Gabriele Maruotti – 8 punti ai 1000 (M. Roma Volley).

BIANCOROSSI IN CAMPO CON AVSI – La Lube Banca Marche scende nuovamente in campo con la Fondazione AVSI, organizzazione ONLUS non governativa nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 39 paesi del mondo, la cui missione è di promuovere la dignità della persona attraverso attività di cooperazione allo sviluppo con particolare attenzione all’educazione, nel solco dell’insegnamento della Dottrina Sociale Cattolica. Sabato prossimo, in occasione della partita casalinga con Roma, AVSI sarà presente al Palasport Fontescodella con 30 volontari maceratesi (a Macerata l’associazione opera attivamente da molti anni, organizzando e promuovendo iniziative a sostegno dei progetti di cooperazione internazionali secondo i programmi annualmente previsti dalla Fondazione), che illustreranno agli interessati i progetti dell’associazione, offrendo l’opportunità di sostenerli.

BUONE NOTIZIE IN EUROPA – E’ arrivata soltanto al tie break la vittoria del Lokomotiv Novosibirsk in casa del Hypo Tirol Innsbruck, nella sfida che ieri sera ha chiuso la quinta giornata di Main Phase per quanto riguarda il Pool F (lo stesso della Lube Banca Marche Marche) della 2012 CEV Volleyball Champions League. Alla luce di questo risultato i biancorossi conducono ora la classifica del girone con due punti di vantaggio sulla formazione russa, e mercoledì prossimo nella città siberiana (si giocherà alle 13.00 italiane e non alle 14.00, come erroneamente comunicato in precedenza) la squadra di Alberto Giuliani dovrà dunque conquistare due set (1 punto) per assicurarsi aritmeticamente il primato, utilissimo in vista del sorteggio per i Playoffs 12.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X