La Civitanovese resta senza parole
Domenica si gioca per Traore

SERIE D - Il bomber rossoblu Traini: "Era un ragazzo fantastico che ognuno di noi ricorderà non tanto per le doti tecniche ma per quelle umane"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
traore-vakaba-1-300x198

Vakaba Traore

di Laura Barbato

Dopo la sconvolgente notizia della morte del giovane Vakaba Traore (leggi l’articolo) la Civitanovese riprende ad allenarsi con il cuore a pezzi in vista della gara di domenica contro l’Atletico Trivento. “In momenti del genere è difficile trovare le parole giuste ed andare avanti nel fare il proprio lavoro” sono queste le prime parole del goleador Traini che, comprensibilmente, non ha molta voglia di parlare, così come tutta la società rossoblu. L’uomo che ha ribaltato la partita contro il Riccione prova a spiegarci il trauma e il dolore della squadra, della tifoseria e di una città intera.

Chiederle come sta la squadra mi sembra superfluo, ma devo …
“Purtroppo davanti a queste situazioni è difficile trovare le parole. Sono stati d’animo indescrivibili”.

Come ricorderà il suo giovane compagno di squadra Traore?
“Era un ragazzo fantastico che ognuno di noi ricorderà non tanto per le doti tecniche ma per quelle umane”.

La squadra ha ripreso ad allenarsi …
“E’ brutto e spiacevole dire che comunque la vita va avanti ma dobbiamo riprendere il nostro lavoro e cercare di tornare alla normalità”.

Michael-Traini1

L'attaccante della Civitanovese Michael Traini

E’ ufficiale: domenica giocherete. Avrebbe preferito che il match contro l’Atletico Trivento venisse rinviato?
“Non so se sarebbe stato meglio o peggio non giocare. Quel che è certo è che Domenica scenderemo in campo per onorare la memoria di Traore”.

Quando accade una cosa del genere è difficile se non impossibile andare avanti, ci stringiamo nel dolore della squadra e della famiglia di Vakaba.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X