Savi: “Irritanti le dichiarazioni di Sileoni,
voterò contro l’ampliamento del Palas”

Il consigliere comunale dell'Idv commenta l'uscita del presidente onorario della Lube
- caricamento letture
Savi-Alessandro

Alessandro Savi

Ha suscitato molte reazioni l’intervento del presidente onorario della Lube, Luciano Sileoni, che durante la serata del Panathlon ha detto chiaramente: “La Lube è di Treia e non darà un euro a Macerata” riferendosi ai lavori per l’ampliamento del Palas di Fontescodella. Un articolo che ha prodotto una lunga serie di commenti da parte dei cittadini (leggi l’articolo).

In merito interviene Alessandro Savi, consigliere comunale dell’Italia Dei Valori:

“Le recenti esternazioni di Luciano Sileoni, presidente onorario della Lube, ricordano il classico elefante nella cristalleria: distruggono tutto ciò  che di positivo si sta costruendo in questi giorni.

Sileoni conosce bene i fatti, sa perfettamente che il comune non potrà mai permettersi la costruzione di un nuovo Palas con propri fondi (un intero bilancio dovrebbero essere dedicato a quest’opera), immagino conosca anche i motivi a causa dei quali la soluzione del Centro Fiere di Villa Potenza è, almeno finora, rimasta irrisolta. Ebbene: se è possibile, da un lato, comprendere la rabbia e la delusione degli sportivi privi di una struttura a norma, sono inconcepibili, dall’altro, certe prese di posizione da parte di chi può dirsi, a tutti gli effetti, parte in causa.

Ho ascoltato con grande attenzione le parole del Sindaco durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale, maturando la convinzione  di sostenere la scelta dell’adeguamento del Palas di Fontescodella prospettata dal primo cittadino anche perché, forse per la prima volta, si è parlato di un accordo, di una collaborazione tra il pubblico e il privato: mi piace ricordare, a tal proposito, che la società Lube porta anzitutto il nome di una azienda privata – tra l’altro non maceratese come lo stesso Sileoni  tiene a precisare – e che, di conseguenza, oltre a “portare il nome della città in giro per l’Europa”, pubblicizza nel continente anzitutto il proprio marchio.

Ecco allora che le parole del presidente onorario sono  inopportune e financo irritanti: faccia come vuole ma sia conseguente alle proprie esternazioni, magari dando concretezza alla volontà di costruire a Treia un nuovo Palas a proprio ed esclusivo uso e consumo. Per quanto mi riguarda, se le cose stanno come ha dichiarato il Sindaco in Consiglio (e non ho motivi per dubitarlo), Sileoni ha definitivamente perso un voto (il mio, ma spero vivamente di trovarmi in buona compagnia) a favore dell’ampliamento della struttura di Fontescodella”.

 

Consigliere Comunale Italia dei Valori



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X