Macerata capitale delle bocce
per la Coppa Italia Seniores

Per la seconda volta, dopo 28 anni, la manifestazione si svolge nel maceratese. In tre giorni previsti 127 incontri su 18 impianti in 14 comuni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

bocce2-300x170Sessantaquattro squadre, in rappresentanza di altrettanti Comitati provinciali, prenderanno parte dal 16 al 18 settembre alla 30^ edizione della Coppa Italia Seniores di Bocce che dopo 28 anni si disputa nuovamente in provincia di Macerata. Il Palabocce di Sambucheto di Montecassiano sarà il campo centrale di gara, ma nei tre giorni della manifestazione le varie squadre (ognuna composta da sei giocatori) si contenderanno il titolo con 127 incontri ad eliminatoria diretta in programma su 18 diversi impianti dislocati in 14 Comuni del maceratese: Appignano, Castelrainmondo, Cingoli, Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Matelica, Montecassiano, Monte San Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, San Severino, Tolentino.

Il programma completo della manifestazione è stato presentato in Provincia, a Macerata, nel corso di una conferenza stampa ospitata dall’assessore provinciale allo sport. Giovanni Torresi, con la partecipazione del sindaco di Montecassiano, Mario Capparucci, che il 15 settembre alle ore 18 – giorno di arrivo delle delegazioni – aprirà il Palazzo municipale per lo svolgimento delle operazioni di sorteggio degli abbinamenti e del relativo calendario di gara. Dal punto di vista tecnico-agonistico l’intera manifestazione sarà gestita dalla Federazione italiana bocce, intervenuta alla conferenza stampa di Macerata tramite il consigliere federale Olivio Togni e il coordinatore delle Commissione tecnica, Fabio Luna. L’organizzazione locale è affidata dal Comitato provinciale di Macerata, presieduto da Angelo Scocco e all’associazione bocce Sambucheto, presieduta da Michele Vitanzi, il cui impianto – uno dei migliori delle Marche – sarà sede delle semifinali e della finale domenica 18 settembre.

Andrea Evangelisti, presidente del comitato FIB Marche ha tracciato un panorama di questo sport nella nostra regione. Circa novemila i tesserati, di cui la metà impegnati agonisticamente. La sola provincia di Macerata conta 1050 giocatori tesserati, tra cui un centinaio di giovani under 18 ed una ventina di donne.

La squadra del Comitato provinciale di Macerata, che vanta già una Coppa Italia conquistata nel 2003 a Rieti, gareggerà con il già campione d’Europa e del mondo, Michele Agostini, i due già campioni italiani Manuele Macellari e Marco Sabbatini, inoltre Domenico Dari, Moreno Capponi e Sebastiano Barbieri. Direttore tecnico delle squadra è Graziano Gattari, mentre Gerardo Fraticelli è il dirigente accompagnatore, responsabile della delegazione maceratese.

Per questa edizione della Coppa Italia di Bocce sono attese nel maceratese circa 1.500 persone di ogni parte d’Italia, tra giocatori, tecnici, dirigenti, arbitri e commissari di gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X