Settima meraviglia Sutor
Al Palasavelli Benetton ko 79-69

Basket - La formazione di coach Frates ora è seconda in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tifosi-sutor

di Andrea Busiello

Se sette giornate fa qualcuno avesse scommesso qualche centesimo che la Sutor Montegranaro fosse al secondo posto in classifica ora sarebbe probabilmente ricco, perchè le probabilità erano pressocchè nulle. Nulle, ma non per questa Sutor, tutto cuore, polmoni, grinta, quantità e volontà che batte la Benetton Treviso 79-69 dinanzi al proprio pubblico (strepitoso come sempre!) e sigla la settima vittoria consecutiva in una stagione strepitosa fino a questo momento. Match che è stato combattuto fino al terzo quarto con le due squadre che si sono equivalse ma nel quarto decisivo la Sutor ha messo la marcia giusta ed annientato gli avversari. Tutta la squadra sopra le righe ma uno su tutti: Antonio Maestranzi capace di mettere bombe da tutte le posizioni (alla fine 22 punti per lui con un clamoroso 6/7 da tre) ed autentico trascinatore dei gialli padroni di casa.

Coach-Frates-festeggia

A questo punto sognare si può, perchè la Sutor è seconda a pari merito con Caserta impegnata domani a Pesaro contro la Scavolini. Ma andiamo alla cronaca. Match intenso sin dall’avvio con la Benetton Treviso che riesce ad allungare nei primi minuti e così Rivers da 2 realizza il 10-5 per i trevigiani ma la Sutor spinta dal solito, incessante, incitamento del Palasavelli rientra subito in partita e con la tripla di Brunner va sul -2 (10-12) prima di effettuare il sorpasso con il solito Brunner che sotto misura mette dentro il pallone del 13-12 e sull’azione successiva mette la tripla del 16-12; la fine del primo quarto premia i locali avanti 18-16. Nel secondo quarto è la Benetton a giocare meglio e creare i presupposti per allungare con il tiro libero di Nicevic che vale il 23-21, Montegranaro non ci sta e cerca di reagire anche se la compagine di coach Repesa difende bene ed è rapida nell’azione offensiva: al 17′ è di nuovo parità a quota 27, la sfida si gioca su ritmi altissimi e così ad Hukic viene fischiato un fallo antisportivo che permette alla Sutor di riportarsi avanti sul 32-30 con la tripla di Tsaldaris ma il guizzo finale è della Benetton che con un parziale di 4-0 va al riposo lungo sul 34-32 in proprio favore. L’inizio di terzo quarto premia la formazione di casa della Sigma Coatings che arriva sul +5 (42-37) al 25′ grazie alla tripla di Cavaliero ma in un amen, siamo al 26′, la Benetton piazza un tremendo 7-0 di parziale e si porta a condurre 44-42: match ad alta gradazione emotiva dove entrambe le squadre stanno dando una grande prova di forza. Si procede con continui capovolgimenti di fronte sa una parte e dall’altra, Montegranaro piazza tre triple in fila con Maestranzi e impatta sul 53-53 ma sotto canestro è bravo Rivers a 4″ dalla fine del quarto a realizzare il 55-53 per la Benetton. Sfida elettrizzante, tutto si deciderà nell’ultimo quarto. Sutor determinata e pimpante nei primi quattro minuti e così un parziale di 10-0 per i padroni di casa porta la contesa dalla parte della Sutor che scappa sul 63-55, Tsaldaris da tre realizza il 66-59 e Sigma che mantiene un margine prezioso di vantaggio ma la Benetton ritorna prepotentemente in partita siglando il -2 (69-67) e coach Frates a 2′ 37″ dalla fine chiama time out. Fino al termine c’è una sola squadra in campo, la Sutor, che annienta la Benetton grazie alla triple di Ivanov e Maestranzi (prova superlativa la sua) che mettono in cassaforte il risultato. Finisce con i tripudio degli oltre 3.000 supporter assiepati sulle tribune del Palasavelli per il successo 79-69 di una Sigma davvero mostruosa. Montegranaro può sognare: Sutor addirittura seconda in classifica.

Sutor-sotto-la-curva



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X