Prima categoria: in coda sfide decisive

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Maicol-Ulissi-della-Moglianese

di Enrico Scoppa

Il campionato di Prima categoria girone C si prepara per affrontare la ventiquattresima giornata dalla quale spicca su tutti il derby Camerino-Matelica. Confronto che richiama alla mente periodi storici delle due squadre quando le stesse militavano, con successo, nei campionati superiori. Di storia da raccontare non ne manca. Due squadre in cerca di rilancio che passa attraverso i possibili play-off per sperare di poter conquistare la promozione visto che il Portorecanati, per il primo posto, ha già chiuso i conti da tempo visto il mostruoso vantaggio degli arancioni nei confronti della coppia formata da Montefano e Vigor Pollenza: diciassette punti. Per i camerti, privi degli squalificati Marco Falcioni e Andrea Tiburzi, partita sicuramente importante e da vincere: così vorrebbe mister Micarelli anche se non sarà affatto facile. Stessi pensieri anche in casa del Matelica che vorrebbe lasciare la compagnia di alcune  squadre che potrebbero creare dei problemi nella corsa play-off. Partita dalla quale ci si può aspettare di tutto anche se la squadra di casa è indicata dalla cabala come la favorità. Sarà vero? Autentico testa coda al Monaldi di Portorecanati, arriva l’Aurora Treia  priva dello squalificato Sergio Fraticelli. Sulla carta partita impossibile per l’Aurora Treia impegnata nella lotta per evitare la retrocessione contro una capolista a caccia di record. Il Mogliano, invece, è a caccia di punti per poter sognare i play-off sarà ospite di chi invece, al momento, li avrebbe già conquistati: il Montefano. Partita sicuramente interessante con il Mogliano che proverà sicuramente a vincere anche se i viola non sono assolutamente d’accordo. Due squadre capaci di qualsiasi risultato con particolare attenzione alle bocche di fuoco biancorosse: Ulissi (nella foto in alto) capocannoniere del girone C, Scarpeccio (nell’immagine in basso) e Marino (nell’istantanea al centro): trenta gol in tre dei trentaquattro messi a segno dalla matricola Mogliano. Il Valleverde di Piediripa ospiterà una delle partite più attese della giornata: Cluentina-Montelupone.

Antonio-Marino-della-Moglianese

La squadra di casa profondamente delusa dal pari ottenuto domenica scorsa al Comunale di Caldarola riceve la visita del Montelupone squadra che si è rilanciata in pieno dopo l’arrivo di mister Esposto. Giallorossi che si troveranno di fronte una squadra motivatissima e decisa a lasciarsi alle spalle un momento decisamente grigio che la vedrà impegnata a metà settimana con l’Helvia Recina nel recupero e sabato sarà ospite del Montecosaro. La salvezza per il team di mister Fusari potrebbe essere concretizzata attraverso questa settimana di fuoco. La Samb Montecassiano priva degli squalificati Giaconi, dovrà restar fuori per ben quattro gare, Berrettoni e Carassai si mette in viaggio per rendere visita alla Vigor Pollenza che vuole cancellare la sconfitta subita nel derby. Non sarà facile ma la cabala strizza l’occhio alla squadra guidata da mister Pierantoni. La coda propone tre partite di indubbio interesse. Ultima spiaggia o quasi per il Caldarola che ospita il Montecosaro. Due squadre assetate di punti che non vogliono assolutamente perdere visto che in caso succedesse sia il Caldarola, sia il Montecosaro pagherebbero  un pegno troppo pesante. L’Helvia Recina rende visita all’Urbisaglia: padroni di casa pronti a bissare la vittoria ottenuta a Montecassiano. Mister Scoponi vuole la salvezza senza mezzi termini, per poterla centrare ci sarà bisogno solo e comunque di vincere. All’Helvia Recina non c’è altra strada da battere,  quella di mettercela tutta per evitare il peggio. Completa il programma della ventiquattresima giornata Lorese-Monte San Pietrangeli con i calzaturieri privi degli squalificati Baiocco, Cocchi e Trifiletti. Assenze gravissime per affrontare una trasferta ed una squadra, la Lorese, che vuole mettersi al sicuro tirandosi fuori dalle sabbie mobili del fondo classifica.

Giacomo-Scarpeccio-della-Moglianese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X