Bonsignore trascina la Cingolana
Vigor Senigallia battuta 3-1

Eccellenza - Decisiva la doppietta dell'attaccante, dopo 18' si era già sul 3-0
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

bonsignore1

di Andrea Busiello

Termina con un sonoro 3-1 in favore della Cingolana lo scontro salvezza andato in scena allo Spivach di Cingoli contro la Vigor Senigallia. Partita che viene messa sul binario locale sin dall’avvio quando la Cingolana al 18′ si trovava avanti già per 3-0 con la doppietta del solito Gabriele Bonsignore (nella foto) e la zampata di Fraternali; match mai messo in discussione da una Vigor Senigallia troppo arrendevole per cercare la salvezza. Nella ripresa arriva la rete di Ruggeri che fissava il punteggio sul 3-1 finale. Successo pensatissimo in chiave salvezza per la truppa di mister Sabbatini e sconfitta che fa sprofondare in acque difficili la Vigor Senigallia. Ma andiamo alla cronaca della gara. Al 7′ subito Cingolana in vantaggio con Bonsignore che sfruttava al meglio un assist di tomassini e di potenza gonfiava la rete per l’1-0. Siamo al 13′ e la Cingolana raddoppia: calcio di punizione dalla sinistra, respinta del portiere e zampata vincente di Fraternali che realizza in questo modo il 2-0. Cingolana indomita ed al 18′ mette a segno il 3-0 , sempre con Bonsignore che sfrutta l’assist di tagliafierro e segna di testa. Partita già finita. Sul finale di prima frazione i padroni di casa sfiorano il poker con il solito Bonsignore ma questa volta Petrini ipnotizza il bomber locale. Si va al riposo sul 3-0 per la Cingolana. Nella ripresa al 5′ bel sinistro al volo di Tomassini dal limite con sfera che finisce sul fondo. Al minuto numero 8′ il sussulto della Vigor con la rete di testa di Ruggeri che riapriva il match; al 13′ è ancora Ruggeri a sfiorare il gol del 3-2 ma questa volta palla sul fondo. La Cingolana d’ora in avanti gestisce bene il confronto subendo poco o nulla e così l’ultima emozione è al 40′ ma il tentativo di rovesciata di Bonsignore risulta vano per l’intervento del portiere ospite. Si chiude qui il match con la Cingolana che vince meritatamente 3-1 e dà una spallata importante verso l’obiettivo della salvezza.

il tabellino:

CINGOLANA: Giulietti, Gianfelici (39′ Cacciamani), Attorresi, Schiavoni, Tombesi, Fraternali, Gigli Alessandro (58′ Piccini), Gigli Lorenzo, Bonsignore, Tagliafierro (83′ Massei), Tomassini. All: Sabbatini

VIGOR SENIGALLIA: Petrini, Ruggeri, Giorgini, Giraldi, Nataloni, Candelaresi, Paniconi (47′ Morganti), Smerilli, Pesaresi, Savelli (80′ Tantuccio), Mosca (47′ Caprini). All: Favi

ARBITRO: Baietta di Pesaro

RETI: Bonsignore 7′ e 18′, Fraternali 13′, Ruggeri 53′.

NOTE: Ammonito Caprini. Spettatori circa 400



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X