Prima categoria: mister Salvucci
presenta i recuperi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Simone-Salvucci-allenatore-della-Lorese

di Enrico Scoppa

Il campionato di Prima categoria osserva un turno di riposo, per la verità ci sono quattro recuperi da giocare di cui due proprio in questo fine settimana ma sono sicuramente a rischio. Camerino-Cluentina sospesa ad un quarto d’ora dal termine per un evento luttoso capitato sulle tribune dello stadio delle Calvie mentre Montelupone-Aurora Treia per impraticabilità del terreno di gioco. Si giocherà? Il rischio di un ulteriore rinvio è nell’aria. Le altre due gare che completeranno il quadro dei recuperi sono Camerino-Lorese e Cluentina-Helvia Recina gare legate sia a giochi di coda che di vertice. Con Simone Salvucci ex tecnico della Lorese proviamo a presentarle.

Mister, Camerino-Cleuntina che idea si è fatto di questa gara?
“Camerino arriva al confronto con la Cluentina dopo il  derby esterno con il  Caldarola fanalino di coda del campionato. Un pari che ha deluso un tantino le attese. Vista la classifica e  le due partite da recuperare Cluentina e Lorese in successione penso che l’ordine di scuderia sarà quello di provare a vincere e basta. La Cluentina è impegnata sempre più nella lotta per evitare i play out, ha bisogno di punti. Sarà difficile ottenerli contro la compagine di mister Micarelli sperando che si possa giocare. Le condizioni climatiche promettono decisamente poco di buono”.
Si recupera Montelupone-Aurora Treia, con i padroni di casa decisi a tutto?
“Sono due squadre che si sono lasciate alle spalle una giornata in chiaroscuro per il Montelupone di Paolo Esposto mentre l’Aurora ha conquistato un buon pari contro una squadra, il Montefano, che in trasferta avrà vinto poco, tre gare, ma non ha mai perso. Aurora priva dello squalificato Menghini ma pronta a gettare il cuore oltre la siepe. Non sarà facile per il Montelupone conquistare i tre punti anche se può  vantare un miglior tasso tecnico”.
Alle spalle della squadra regina ecco la Vigor Pollenza…
“Biancocelesti che hanno messo a segno quattro vittorie consecutive (Lorese, Caldarola, Montecosaro, Monte San Pietrangeli) ed hanno conquistato il secondo posto frutto di ottime prestazioni da parte di una squadra che ha smaltito gli infortuni, azzeccato l’acquisto di Cassetta, ora tutto è possibile”.
Della sorpresa Moglianese che dire?
“Dopo la convincente vittoria per 4 a 0 sul campo dell’ Helvia Recina, la squadra del presidente Maurizi sta strizzando l’ occhio alla zona play off. Una squadra che una volta presa consapevolezza dei propri mezzi, sta facendo molto bene. Dispone di un trio d’attacco da far invidia, mi riferisco a Ulissi, Scarpeccio e Marino”.
Sul cammino della Samb Montecassiano e Montefano solo elogi ?
“ La Samb di mister Giacomini è sicuramente la squadra rivelazione del campionato, i viola di mister Cotica squadra quadrata tagliata per i play-off”.
Il resto del lotto come lo giudica ?
“Tutti stanno facendo quello che era nelle loro possibilità. Nelle prossime nove giornate sarà battaglia vera perche nessuno, vedi Helvia Recina, Cluentina, Caldarola si tireranno indietro”.
In coda grande battaglia con la Lorese rinata dopo la vittoria ottenuta contro la Cluentina?
“Sono contento che la Lorese abbia mosso la classifica battendo una diretta concorrente nella lotta play out. L’ unica cosa che mi consola è aver dimostrato che avevo ragione io, il problema di questa squadra era la necessità di rinforzarsi adeguatamente. Lo ha fatto ed ora l’obbiettivo è la salvezza obiettivo che, classifica e calendario alla mano, con gli ultimi rinforzi, si può ancora raggiungere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X