Arrestato nelle Marche
un boss di Cosa Nostra

- caricamento letture

Nel corso di un’indagine della Direzione distrettuale antimafia di Ancona, le squadre mobili di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno hanno proceduto oggi a Montegranaro (Fermo) all’arresto del killer della mafia, latitante, Pietro Pernagallo, 44 anni.

Pernagallo, 44 anni, di Grammichele (Catania), e’ considerato appartenente alla famiglia nissena di Cosa nostra. Su di lui pendeva un ordine di cattura per l’omicidio del mafioso Salvatore Saitta, avvenuto nel giugno 1992 nell’ambito di un regolamento di conti all’interno delle cosche locali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy