Vis Macerata di scena a Chiaravalle
Lattanzi: “Posta in palio elevata”

Il mister dei biancocelesti sa bene che la sfida contro la Biagio è delicata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister-Lattanzi

di Andrea Busiello

Dopo il bel successo contro la Vis Pesaro in casa Vis Macerata regna, giustamente, l’ottimismo. Nonostante l’ultima piazza di graduatoria ed il netto distacco dalla zona salvezza i biancocelesti sono ampiamente in carreggiata per ottenere questo obiettivo. Questa settimana molto probabilmente segnerà in un modo o nell’altro la stagione date le tre sfide nel giro di pochi giorni. La prima è domenica in casa di una pericolante come la Biagio Nazzaro; i maceratesi sanno bene che fare bottino pieno a Chiaravalle potrebbe riaprire il torneo. E di questo ne abbiamo discusso con il trainer biancoceleste Roberto Lattanzi (nella foto), che spezza una lancia in favore del proprio gruppo.

Mister, partiamo dalla bella vittoria contro la Vis Pesaro…

“Si, è stata una bella partita. Alla fine siamo riusciti nell’intento di portare a casa l’intera posta che ci soddisfa, ma non possiamo stare troppo a cullarci su questo risultato perchè la classifica è quella che è e noi dobbiamo giocare ogni sfida alla morte per raccogliere punti ovunque”.

In queste condizioni di classifica non si può stare a gongolare troppo però..

“Certo, come dicevo prima la nostra condizione di graduatoria non ci permette di poter stare a festeggiare un successo ma dobbiamo solo pensare a fare risultati in ogni sfida. Solo facendo così possiamo ottenere la salvezza”.

Domenica match chiave in ottica salvezza a Chiaravalle…

“Si, è una sfida importante e lo sappiamo. Ci presenteremo con l’assenza di Marcolini ma in compenso ritroveremo Sciarra. Sappiamo che la posta in palio è elevata ed il nostro intento è quello di tornare a casa con dei punti, che sarebbero fondamentali per la nostra rincorsa verso la salvezza”.

Dove eccelle la compagine biagiotta?

“Credo che il tandem d’attacco sia di ottima qualità ma anche in mezzo al campo hanno giocatori importanti come Cruciani e Gualtieri. Credo comunque che saranno vogliosi di riscatto perchè nelle ultime uscite non sono andati particolarmente bene e contro la Vis Macerata cercheranno a tutti i costi di far bene”.

Se dovesse stilare un’ipotetica tabella salvezza, di quanti punti si accontenterebbe tra Biagio Nazzaro, Urbania e Montegranaro?

“Bella domanda. Non lo so. Io penso a partita dopo partita, dunque per ora l’obiettivo è incentrato solo sulla Biagio poi vedremo, anche se so bene che la Vis in queste tre sfide deve raccogliere diversi punti per agganciare le squadre che ci precedono”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X