La Lube torna in campo
Sfida abbordabile contro Forlì

Al Fontescodella, dinanzi ai ragazzi di coach De Giorgi, ci sarà la pericolante Yoga
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

MArtino-serve

di Andrea Busiello

Countdown terminato per il ritorno in campo della Lube. Biancorossi che domenica alle ore 18.00 ospiteranno al Fontescodella la pericolante Yoga Forlì, un match sulla carta dall’esito scontato che però non deve essere preso sottogamba, nonostante il netto gap tecnico tra le due compagini. I ragazzi di coach Fefè De Giorgi arrivano a questo incontro dopo due settimane di stop per il turno di riposo in campionato e la mancata qualificazione alla final four della Coppa Italia. Classifica alla mano questa sembrerebbe la più ghiotta delle occasioni di avvicinarsi alle prime quattro posizioni dato che Modena giocherà nella difficile trasferta di Cuneo e la Sisley Treviso riposa. I cucinieri devono assolutamente accaparrarsi il bottino pieno nella sfida contro i romagnoli per poi pensare subito dopo alla champions, dato che mercoledì 10 febbraio alle 20.30 a Lubiana ci sarà l’andata degli ottavi di finale contro il Bled. La formazione dei biancorossi? Lube che dovrebbe essere al completo e dunque l’ipotesi più probabile sembra quella di vedere all’opera Vermiglio in diagonale con Omrcen, Martino (nella foto) e Cisolla (o il recuperato Swiderski) di mano; la coppia centrale serba composta da Podrascanin e Stankovic con Mirko Corsano nelle vesti di libero. Desta molta curiosità nel clan biancorosso per vedere all’opera l’ultimo acquisto, ovvero il serbo Stankovic prelevato due settimane or sono dai montenegrini del Budva e con ogni probabilità titolare contro Forlì, data la sua indisponibilità nelle sfide di champions. Forlì dal canto suo proporrà il sestetto composto da Coscione in diagonale con Carroll, Popp e Maric di mano con Stancu e Loglisci centrali. Libero, De Pandis. Insomma dopo un lungo riposo si ritorna in campo e l’unico risultato che serve alla Lube è il successo pieno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X