Vis Macerata da incubo
Il Tolentino vince 3-0

I cremisi espugnano lo Stadio dei Pini nell'anticipo di Eccellenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Casoni-e-Moreno

di Andrea Busiello

Se l’aggiudica il Tolentino con il netto punteggio di 3-0 il derby d’Eccellenza che vedeva di fronte alla compagine cremisi quella bianco azzurra della Vis Macerata. Un successo che apre la crisi della compagine di mister Trillini che a questo punto è in condizioni disperate di classifica mentre i tre punti conquistati da Casoni e soci permettono al Tolentino di uscire dalla zona delicata della graduatoria, anche se ci sarà da lottare in ogni sfida con questo ardore se si vorrà ottenere la permanenza nella categoria. Nel primo tempo i cremisi passano in vantaggio quasi subito con Panti prima di subire la sterile reazione della Vis Macerata con alcuni calci franchi di Verazzo; nella ripresa Sbrollini e Dell’Aquila chiudono definitivamente il conto. Ma andiamo con la cronaca della gara. Al 14′ Tolentino subito in vantaggio con Panti il quale riceve un cross dalla destra ed in due battute riesce a superare l’estremo Bertani che deve capitolare per la prima volta nella giornata.

Mister-Mobili-Guido

La reazione dei padroni di casa è fiacca ma già al 15′ c’è l’opportunità del pari ma nella circostanza Cotichelli tira centrale da dentro l’area e la sfera è facile preda dell’estremo Armellini; la Vis prova a cercare il pareggio e si affida sempre a Gaetano Verazzo con i suoi calci piazzati. Al 16′ la barriera devia in corner il suo tentativo mentre al 30′ il suo calcio franco è un assist per Cangiano il quale trova pronto alla respinta l’attento Armellini. L’ultima emozione del primo tempo la regala ancora Verazzo e per l’ennesima volta Armellini risponde presente sul tentativo di calcio piazzato del bomber locale. Si chiude dunque sull’1-0 per il Tolentino il primo tempo dove i cremisi, passati subito in vantaggio, non si sono resi quasi mai pericolosi dalle parti di Bertani. Nella ripresa al 24′ è ancora la Vis con il solito Verazzo a cercare la via del pari ma Armellini devia in corner; passano altri 3′, siamo al 27′, ed i cremisi raddoppiano con Sbrollini che riceve sulla destra e fa partire un bel fendente che si spegne alle spalle di Bertani per il raddoppio del Tolentino. In vantaggio di due reti la truppa di mister Mobili è padrona del campo e sciupa sia con Panti che con Dell’Aquila il colpo del 3-0, che però arriva proprio al 95′ con Dell’Aquila che in contropiede gonfia la rete per il definitivo 3-0 per il Tolentino. Pessima la prova della Vis che perde malamente in casa l’ennesimo scontro diretto e sprofonda sempre più giù in classifica; tutt’altro dicasi per il Tolentino che vince meritatamente allo stadio dei Pini ed esce dalla zona play out.

(Foto di Guido Picchio)

Panti-che-esulta

Il tabellino

VIS MACERATA: Bertani, M.Luciani, Scoccia, Rapacci (64′ Palanca), Cangiano, Liberini, Natalini (58′ De Luca), Testa, Cotichelli, Verazzo, Moreno. All: Trillini.

TOLENTINO: Armellini, Ortolani, Sgalla (55′ Passarini), Puglia (84′ Tacconi), Monteneri, Capparuccia, Casoni, Barucca, Dell’Aquila, Panti, Sbrollini. All: Mobili.

ARBITRO: Pasqua di L’Aquila

RETI: 14′ Panti, 72′ Sbrollini, 95′ Dell’Aquila

NOTE: Ammoniti Rapacci, Verazzo, Sbrollini e Capparuccia.

Tolentino-si-abbraccia

Azione-Vis-Mc-Tole



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X