Lube, mercoledì sfida decisiva
di Champions: arriva il Noliko

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

“Il lato negativo del dover giocare ogni tre giorni è che c’è pochissimo tempo a disposizione per allenarsi come si vorrebbe, quello positivo è invece che la possibilità di scendere in campo a 72 ore da una sconfitta regala l’opportunità di riscattarsi subito, aprendo un nuovo capitolo”. Le parole del tecnico biancorosso Ferdinando De Giorgi (nella foto) ritraggono a perfezione la situazione in casa Lube Banca Marche. Reduci da due sconfitte in cinque giorni (Modena nei quarti di coppa Italia e ieri Treviso in campionato), Valerio Vermiglio e compagni mercoledì alle 18.00 sono attesi da un’altra sfida che conta tantissimo per la stagione, ovvero la prima gara di ritorno della Main Phase di CEV Indesit Champions League contro il Noliko Maaseik, che mette in palio il primato nel girone e di conseguenza anche una grossa fetta delle possibilità di qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione continentale per club. Niente riposo, dunque, per i biancorossi, che già questo pomeriggio saranno in palestra per preparare al meglio la partita che si spera possa essere del riscatto. E le prossime due settimane saranno piene zeppe di impegni per la Lube Banca Marche, con altre sfide decisive in Europa e due veri e propri big match in campionato, che risulteranno probabilmente determinanti nella corsa della squadra di Ferdinando De Giorgi alle poltrone più alte della Regular Season. Dopo la già citata sfida di mercoledì con il Noliko Maaseik, la Lube Banca Marche sarà impegnata domenica 10 a Trento, quindi mercoledì 13 di nuovo in Europa ospitando in casa i montenegrini del Budva, il 17 contro Piacenza (sempre al Fontescodella) ed il 20 a Innsbruck, in Austria, per l’ultima partita del girone eliminatorio della Champions League. Ben cinque partite nello spazio di quattordici giorni, quindi, prima di usufruire di due week end senza partite: il primo è quello che comprende domenica 24 gennaio, che vedrà la Lube Banca Marche osservare il turno di riposo in campionato, l’altro è invece quello successivo del 30 e 31 gennaio, nel quale andrà in scena la final four di Coppa Italia a Montecatini Terme. Un week end di riposo, quest’ultimo, di cui purtroppo si sarebbe fatto molto volentieri a meno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X