Martino presenta Lube-Modena:
“Vogliamo partire bene”

I biancorossi domenica ospitano gli emiliani nella prima giornata di ritorno
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

MArtino serve

L’ultimo appuntamento casalingo prima del Natale propone al pubblico maceratese del Palasport Fontescodella una supersfida, una classica che a sua volta rappresenta pure un antipasto molto succulento dei quarti di finale di coppa Italia. Domenica alle 18.00 i biancorossi ospitano la Trenkwalder Modena per la prima gara di ritorno della Regular Season, stessa avversaria con cui il 30 dicembre, al Pala Panini, si scenderà in campo con in palio l’accesso alla final four della “Tim” Cup. De Giorgi potrà contare sulla rosa al completo: a disposizione anche Mirko Corsano, che martedì scorso ha saltato la trasferta europea in Belgio per rimanere a Macerata a lavorare con Seba Swiderski ed il preparatore atletico Bramard.

PARLA MATTEO MARTINO – “Vogliamo partire bene in questo girone di ritorno – dice il giovane schiacciatore biancorosso – perché la classifica attuale non penso che rispecchi pienamente quelle che sono le nostre potenzialità. La Lube Banca Marche è una squadra forte, i posti che le competono sono sicuramente più in alto di dove si trova ora. E la gara con Modena è quindi da vincere, lasciando da parte il fatto che ce la ritroveremo nuovamente di fronte dopo pochi giorni in coppa Italia. Ogni partita ha una storia a sé, dunque non credo che quello che succederà domenica prossima potrà in qualche modo influire psicologicamente sulla sfida del 30 dicembre. Quella sarà un’altr a cosa, e pensiamone una alla volta. Adesso l’obiettivo è di ripartire dalla vittoria di campionato ottenuta domenica scorsa a Loreto, per trovare continuità di prestazioni e risultato, quindi punti importanti per la graduatoria”.

GLI ARBITRI – Lube Banca Marche – Trenkwalder Modena sarà arbitrata da Gianni Bartolini di Firenze e Giampiero Perri di Roma.

I PRECEDENTI – Quella di domenica sarà addirittura la sfida numero 49 tra Macerata e Modena, con un bilancio che vede gli emiliani vittoriosi 27 volte, contro le 21 dei biancorossi. Al Fontescodella la squadra ora allenata dal nostro ex Silvano Prandi è uscita vittoriosa 13 volte su 23 gare giocate. Nella partita di andata dell’attuale campionato, però ad avere la meglio è stata la Lube Banca Marche, che ha espugnato il Pala Panini al tie break.

LUBE E AVSI, SCENDE IN CAMPO LA SOLIDARIETA’ – Aiuta le squadre giovanili biancorosse ad adottare un bambino a distanza! Le formazioni Under 14 e Under 16 della Lube Banca Marche hanno sposato l’iniziativa promossa dall’associazione AVSI e domenica, in occasione della partita casalinga con Modena, saranno loro stessi (riconoscibili perché indosseranno pettorine dell’associazione, che allestirà uno stand all’ingresso) a recarsi a fine partita tra il pubblico per raccogliere fondi utili a portare a termine questo loro pregevolissimo progetto, che vuole aiutare chi è meno fortunato di noi. La collaborazione tra A. S. Volley Lube e AVSI si esprime anche nel sostegno dell’importante progetto che vede l’associazione, in collaborazione con il Permanent Centre for Education di Kampala (Uganda), impegnata a realizzare una scuola nel quartiere povero (slum) di Kireka, alle porte della capitale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X