Danilo Stefani torna
alla Maceratese

La società ora sta cercando rinforzi per l'attacco
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

stefani

La Maceratese ha ingaggiato il centrocampista Danilo Stefani (nella foto), 30 anni, l’anno scorso al Tolentino. Per lui si tratta di un ritorno visto che esordì con la Maceratese ad appena 17 anni nella stagione 1995-96. A scoprirlo fu Giovanni Pagliari che lo fece giocare regolarmente per tutto il campionato. A fine stagione fu prelevato alla Fiorentina dove giocò per tre anni con la Primavera di cui fu il capitano. Claudio Ranieri lo fece esordire in campionato, Coppa Italia e Coppa delle Coppe. Dopo il cambio di allenatore venne mandato in prestito per alcuni anni in C2. Negli anni successivi ha vestito le maglie di Fano, Chieti e Poggibonsi. Attualmente era svincolato.
Stefani sarà dunque il regista della Maceratese di Francesco Nocera con il croato Grcic che con ogni probabilità tornerà a giocare nel suo ruolo originario di difensore centrale dopo la partenza di Timoniere. La società, come scritto poche ore fa, ha infatti deciso di privarsi dell’esterno d’attacco Perrotta e di Timoniere per avere qualche soldo in più per rinforzare la rosa anche in considerazione delle prove deludenti offerte finora, in particolare da Perrotta.
La Maceratese, reduce dalla brutta sconfitta di ieri a Montegranaro, sta ora sondando il mercato alla ricerca di un esterno d’attacco (probabilmente un under) e di un attaccante esperto che però non è facile da trovare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X