La Lube si aggiudica il derby
Loreto si arrende: 3-0

In Coppa Italia l'avversario sarà Modena in trasferta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Omrcen contro Loreto

di Andrea Busiello

Vince 3-0 (25-16, 25-22, 26-24) la Lube il derby del Palaserenelli di Loreto dinanzi ad un colpo d’occhio delle grandi occasioni con la bellezza di 2.000 spettatori nell’impianto mariano. Biancorossi che vincono meritatamente e conquistano il quinto posto alla fine del girone di andata e si avvicinano di gran lunga alle primissime posizioni della classifica. Sugli scudi per l’ennesima volta un Omrcen (nella foto in alto) devastante che con i suoi 21 punti ha trascinato la Lube al successo. Per i biancorossi l’ostacolo della Coppa Italia si chiama Modena quando il 30 dicembre Vermiglio e soci andranno in Emilia a giocarsi l’accesso alla final four della competizione. La cronaca. De Giorgi propone il miglior sestetto attuale con Vermgilio-Omrcen, Cisolla (nell’immagine in basso) e Paparoni in banda e Raymaekers e Podrascanin al centro. Libero Mirko Corsano. Partenza equilibrata con Loreto che cerca di farsi pericolosa ma Vermiglio mette a segno il tocco dell’8-6 prima che Raymaekers mettesse a segno il muro dell’11-8. Loreto non riesce a passare e così la Lube comincia a scavare il solco con Podrascanin che mette giù il 18-14 prima che la parte finale del set sia tutta della Lube, con Omrcen che sigilla il 23-15 prima che Vigilante attacchi out e chiuda il parziale 25-16 per Macerata. Il secondo parziale inizia subito con la Lube che mette la freccia grazie ad Omrcen prima (4-1) e Podrascanin poi (8-5). I biancorossi giocano bene ed allungano nel set con Paparoni che firma il 13-9 e Cisolla manda i suoi al time out tecnico sul 16-10; Loreto accorcia le distanze con il muro di Shumov che vale il 17-15 ma Macerata è più solida ed alla fine chiude 25-22, sfruttando l’errore al servizio di Vigilante. 2-0 per Macerata. Il terzo set è all’insegna dell’equilibrio con la Lube che cerca di allungare con Omrcen che mette a segno il 12-10 ma Loreto è viva e gioca una pallavolo decisamente positiva e così i mariani vanno avanti 16-14 al secondo time out tecnico con Vigilante; i ragazzi di coach Moretti allungano ancora con lo stesso Vigilante (19-16) anche se la Lube non molla e rimane aggrappata al set ed impatta sul 21-21 con l’ace di Raymaekers. Il finale di set, e di match, è al cardiopalma con la Lube che chiude al secondo match ball grazie ad una grande giocata di Igor Omrcen che chiude 26-24 il set e permette ai biancorossi di vincere 3-0 al Palaserenelli di Loreto.

Cisolla contro Loreto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X