Il migliore in campo
è ancora Podrascanin

Le pagelle di Lube-Verona
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Podrascanin Verona

di Andrea Busiello

RAYMAEKERS: 6.5 Buona gara in attacco per il centrale della Lube che non si fa vedere a muro. In buone condizioni.

CISOLLA: 6.5 Male in ricezione ma in attacco è sempre devastante e mette giù palloni che scottano. Giocatore di grande affidabilità.

PAPARONI: 7 Strepitoso in ricezione dove viene bersagliato dagli scaligeri se la cava molto bene anche in attacco: spiccano i suoi 3 muri punto.

VERMIGLIO: 6.5 Gara diligente per il palleggiatore della nazionale che serve tutte le sue bocche da fuoco.

BARTOLETTI: sv. Entra solo nel secondo set.

DENTINHO: 5.5 Entra nella fase finale del quarto set e si fa notare sul 24-23 per un grossolano errore in ricezione che stava per portare il match al tie break.

MONOPOLI: 6 Gioca parte del secondo set senza essere decisivo.

CORSANO: 7 Solita garanzia in difesa. Sbaglia una sola ricezione ed è autore di grandi salvataggi. Che Capitano!

OMRCEN: 6.5 Gioca a corrente alternata ma alla fine la sua prova è di sicuro positiva dal canto dei 16 punti messi a referto.

PODRASCANIN: 7.5 Nominato mvp del match a ragion veduta disputa per l’ennesima volta una prova encomiabile. 13 punti conditi da 3 muri vincenti. Una sicurezza.

Pubblico

Foto di Guido Picchio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X