La Cluentina fa visita all’Urbisaglia
Fusari: “Partita molto delicata”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Fusari Riccardo (Allenatore)

di Enrico Scoppa

Un buon pari quello ottenuto sabato scorso al Valleverde nel confronto casalingo con il robusto Monte San Pietrangeli. Un doppio zero che potrebbe sembrare di scarsa valenza ma non è così perchè la Cluentina priva di alcune pedine fondamentali a partire da Filippo Canesin, il bomber principe della squadra e del fratello Pietro infortunato da tempo, ha saputo cogliere un prezioso pari contro una delle squadre meglio assestate del girone C. La posizione di classifica occupata dalla squadra calzaturiera conferma la solidità di una squadra decisamente importante che vuole scalare il vertice.
Mister Fusari (nella foto), è stato un pari che accetta?
“Sicuramente, visto che abbiamo giocato contro una grande squadra in condizioni sicuramente non al top viste le assenze con le quali abbiamo dovuto fare i conti”.
Da qualche tempo la squadra non appare al meglio, è solo un’impressione?
“Se per squadra intende i risultati che non sono arrivati posso essere anche d’accordo ma per resto dico solo che stiamo uscendo da un momento sicuramente non facile e mi è sembrato di vedere, sabato scorso, una squadra in crescita”.
Qualcuno mette in discussione lo schema tattico adottato. In poche parole perché in casa non giocare a tre?
“Non è uno schema che a me piace, quello che adottiamo è, secondo la mia opinione, il migliore viste le caratteristiche dei miei giocatori”.
Schema, infortuni e squalifiche si ma la vittoria latita da diverso tempo…
“Siamo partiti bene, abbiamo avuto qualche problema, speriamo di tornare a vincere prestissimo magari domenica ad Urbisaglia”.
Partita delicata, affronterete una squadra assetata di punti…
“Vero, verissimo. Troveremo domenica al Tombolini una squadra decisa  a tutto. Anche noi lo saremo”.
La premiata ditta Canesin sarà in campo ?
“Speriamo Filippo, per Pietro lo escluso in modo categorico salvo miracoli sempre ben accetti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X