Dimissioni lampo,
l’ex dirigente Strappato lascia
lo staff dell’Urbanistica dopo 16 giorni

CIVITANOVA - Se n'è andato ad appena due settimane dall'assunzione. Lunedì sera in Consiglio erano stati sollevati dubbi circa la sua presenza in quanto consulente esterno politico chiamato a dare informazioni da tecnico.
- caricamento letture
Strappato-Ciarapica-Arca-e1668158039826

Paolo Strappato e Fabrizio Ciarapica

 

E’ durato 16 giorni l’incarico di consulente dell’assessorato all’Urbanistica dell’ex dirigente Paolo Strappato. Con una nota protocollata all’indomani del consiglio comunale in cui erano stati sollevati dubbi sulla sua presenza in assise in qualità di tecnico e non di staff politico, l’architetto ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico di staff.

Strappato era stato assunto come dirigente del settore Urbanistica e Lavori pubblici nel 2018, poi questa estate la pensione e a metà novembre (il 14 novembre) l’assunzione come staff dell’assessorato per portare avanti i progetti legati al porto e al borgo marinaro per un’indennità annua di 64mila euro. Nella determina che prende atto delle dimissioni non si spiegano le motivazioni del congedo anticipato: è durato infatti appena 16 giorni l’incarico come consulente esterno.

Vero è che nel consiglio comunale di lunedì la presenza di Strappato aveva attirato l’attenzione di alcuni consiglieri di minoranza che avevano chiesto spiegazioni: in particolare il consigliere Francesco Micucci aveva richiesto al segretario comunale a chi chiedere informazioni tecniche sulla delibera al voto su palazzo Ciccolini e la risposta è stata di considerare Strappato come tecnico dell’ufficio. Una contraddizione secondo i consiglieri dal momento che il nuovo incarico formalmente è un incarico fiduciario di natura politica e non tecnica. L’indomani Strappato ha protocollato le dimissioni, il 30 novembre è stato il suo ultimo giorno.

(l. b.)

Il dirigente in pensione assunto nello staff dell’assessore all’Urbanistica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X