«Velocità non è bravura nella guida,
aiutateci ad aiutarvi»
La stradale festeggia 75 anni a scuola

CIVITANOVA - In occasione del 75° anniversario della riorganizzazione dei servizi di polizia stradale si è tenuto nel liceo "Leonardo Da Vinci" l'incontro con studenti e studentesse. L'intento è stato quello di sensibilizzare i giovani riguardo l'argomento della sicurezza stradale, nell'ultimo weekend ritirate 16 patenti per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti
- caricamento letture
75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-1-650x433

L’incontro di questa mattina nei licei Da Vinci di Civitanova

di Mattia Nepa (Foto Federico De Marco)

«Aiutateci ad aiutarvi». Così il vice dirigente della polizia stradale di Macerata Alberto Luigi Valentini si è rivolto ai numerosi studenti presenti alla manifestazione tenutasi, questa mattina, nell’auditorium del liceo “Leonardo da Vinci” di Civitanova.

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-7-325x206In occasione del 75° anniversario della riorganizzazione dei servizi di polizia stradale, la sezione di Macerata ha organizzato, sul tema “La sicurezza stradale”, un incontro con gli studenti, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani, in questo caso i futuri patentati, riguardo uno degli argomenti più significativi e più importanti al giorno d’oggi. «L’aspetto comunicativo più importante è la condivisione. – esordisce il vice dirigente Valentini – Abbiamo deciso di dedicare a voi studenti e a voi professori questa ricorrenza per noi così importante e lo abbiamo fatto attraverso l’interazione. Aiutateci ad aiutarvi. Aiutateci come? Siate responsabili. Fate tesoro di queste lezioni e responsabilizzate il vostro status».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-5-325x217Presente anche il vertice provinciale della sicurezza pubblica, il Questore della provincia di Macerata, Vincenzo Trombadore, il quale ha voluto fortemente sottolineare l’importanza di questo incontro: «Bisogna creare un contatto con le scuole, perché voi studenti e studentesse – continua il Questore – siete i primi a dover assorbire determinati consigli su come vivere in maniera educata, anche parlando, appunto, della sicurezza stradale. Le forze di polizia hanno bisogno di questo contatto, bisogna percorrere la strada della legalità tutti insieme».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-4-325x217È intervenuto, inoltre, il sindaco Fabrizio Ciarapica che ha ribadito questo concetto e ha voluto, fortemente, far leva sulla coscienza dei giovani: «Lo sforzo quotidiano delle forze dell’ordine non è solo il contrasto ai reati ma anche le azioni educative, le azioni di promozione di una cultura atte a ridurre, sempre di più, i sinistri che avvengono sulle strade. Bisogna formare una coscienza nella mente dei giovani per far sì che non avvengano incidenti di qualsiasi tipo – continua Ciarapica – e quando si va per strada è importante farlo sempre con la massima attenzione, nel rispetto delle regole».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-vecchio-FDM-3-325x216

L’intervento del comandante Tommaso Vecchio

La proiezione di video riguardanti incidenti dovuti ad una guida in stato di ebbrezza (nell’ultimo weekend ritirate 16 patenti a conducenti che erano al volante o in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti), ad un uso manuale del cellulare e molto altro, è stato sicuramente il momento più impattante dell’evento perché, spesso, solo con delle dimostrazioni si è in grado di poter capire determinate dinamiche. «Vedendo i video – ha commentato il vice questore aggiunto Tommaso Vecchio –  vi siete di  sicuro resi conto di quanto sia importante la sicurezza stradale. Mi rivolgo a voi giovani facendovi fare una riflessione importante per il vostro futuro perché l’anno prossimo andrete a conseguire la patente di guida. Vi invito a riflettere sul conseguimento di questo splendido traguardo, perché la patente – continua il vice questore – vuol dire sì, essere cresciuti, ma bisogna riflettere bene riguardo le nostre abitudini di vita, per questo motivo vi invito a porre massima attenzione».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-8-325x217È stato l’ispettore Stefano Ronconi, nonché referente provinciale per la campagna della sicurezza stradale, ad entrare più nello specifico e ad illustrare i vari articoli del codice stradale. «Io parlo con tecnicismi del codice dopo aver fatto 26 anni di pattuglia su strada, dopo aver visto centinaia di incidenti stradali ma anche molti genitori piangere. Alle 4 di mattina – sottolinea l’ispettore – suonare un campanello, per avvisare i genitori, non è mai facile. Il bene primario per l’uomo è la vita, perciò essendo tutti fruitori della strada, tutti dobbiamo prestare attenzione».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-2-325x217L’iniziativa si è conclusa con gli interventi, in primis del presidente provinciale Anps (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) Giorgio Iacobone e dei componenti della squadra acrobatica della polizia di stato, Renato Scherbi e Michele D’Angelo. Il presidente Iacobone ha ribadito l’importanza della sicurezza stradale e ha introdotto la squadra acrobatica: «La nostra associazione unisce poliziotti in quiescenza e in servizio, soci simpatizzanti, onorari, benemeriti e sostenitori. La polizia acrobatica Anps è molto importante per la sicurezza stradale perché i nostri piloti della pattuglia acrobatica devono avere un tenore di vita eccezionale. Certi risultati si possono ottenere con tenori di vita con assenze di abusi».

75esimo-polizia-stradale-licei-da-vinci-civitanova-FDM-6-325x217Renato Scherbi e Michele D’Angelo, invece, hanno illustrato dei filmati riguardanti alcune scene spettacolari della polizia acrobatica ma hanno sottolineato: «Non associate mai la velocità con la bravura alla guida e siate responsabili».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X