“Presente liberale” al debutto
Si parte con Nicola Porro.
Sacchi: «Un’esigenza morale»

MACERATA - Dal 6 dicembre il festival del centrodestra organizzato dal Comune in collaborazione con la casa editrice Liberilibri. In uscita domani il libro "Giustizia" del ministro Carlo Nordio: attesa una sua presentazione in città
- caricamento letture
Sacchi_Gelsomini_PresenteLiberale_FF-1-650x434

Maria Stefania Gelsomini della Liberilibri e l’assessore Riccardo Sacchi

di Luca Patrassi (foto Falcioni)

Prenderà il via i prossimo 6 dicembre, con inizio alle  21.15 nel teatro della Filarmonica di Macerata, la prima edizione di “Presente liberale. Festival nazionale del libero pensiero”, organizzato dal Comune, e in particolare dall’assessorato guidato da Riccardo Sacchi, in collaborazione con la casa editrice Liberilibri, fondata nell’anno di particolare grazia 1986 da Aldo Canovari e da Carlo Cingolani. Il primo ospite sarà il giornalista Nicola Porro come annunciato oggi nel corso della presentazione avvenuta nell’auditorio della biblioteca comunale Mozzi Borgetti alla presenza dell’assessore Riccardo Sacchi e di Maria Stefania Gelsomini per Liberilibri. 

Sacchi_Gelsomini_PresenteLiberale_FF-5-325x217

Riccardo Sacchi

Spiega l’assessore Riccardo Sacchi: «Ho avvertito l’esigenza morale e politica di avviare un’esperienza che abbiamo l’ambizione di far crescere, affinché possa diventare nel tempo un vero e proprio festival e, come tutti noi ci auguriamo, un punto di riferimento nel nostro territorio e anche in Italia, un momento di riflessione aperto a tutti senza pregiudizi né censure, come recita il sottotitolo della prima conferenza. L’obiettivo è di riempire uno spazio offrendo ai maceratesi, ma non solo, l’opportunità di poter conoscere più da vicino un mondo poco indagato e purtroppo poco noto. Un’operazione virtuosa e un valore aggiunto per una città che vuole crescere e distinguersi per la qualità delle proprie offerte turistico-culturali secondo un progetto organico. Abbiamo potuto giovarci fortunatamente della consulenza della Liberilibri, la casa editrice maceratese che è stata definita un faro del pensiero liberale in Italia e che, con le sue pubblicazioni, da quasi quarant’anni rappresenta un fiore all’occhiello culturale della città, un’eccellenza che siamo orgogliosi di valorizzare».

Sacchi_Gelsomini_PresenteLiberale_FF-9-325x217

Maria Stefania Glesomini

La riflessione di Maria Stefania Gelsomini per Liberilibri:«Abbiamo accolto con grande piacere la proposta di collaborare con il Comune di Macerata alla realizzazione di “Presente liberale”, un riconoscimento importante del lavoro di diffusione delle idee che stiamo portando avanti dal 1986, una operazione culturale coraggiosa che proseguiamo con entusiasmo e professionalità a stretto contatto con le opere del grandi liberali del passato e con gli esponenti più autorevoli di oggi. Mi permetto di citare il Nobel Mario Vargas Llosa e l’attuale ministro Carlo Nordio di cui domani esce da Liberilibri l’opera “Giustizia”. Potrebbe essere l’attuale ministro Nordio il prossimo protagonista di “Presente liberale” a Macerata, anche se al momento non ci sono indicazioni certe.

Sacchi_Gelsomini_PresenteLiberale_FF-3-325x217L’appuntamento inaugurale, intitolato “Essere liberali oggi. Abbattere pregiudizi e censure”, vede come protagonista il giornalista e conduttore televisivo Nicola Porro, liberale doc e allievo di Antonio Martino, al quale ha dedicato il suo ultimo libro in uscita in questi giorni, Il Padreterno è liberale, che presenterà in anteprima proprio a Macerata. “Presente liberale” avrà luogo due volte l’anno e si arricchirà via via di incontri, appuntamenti ed eventi collaterali. La prossima edizione, prevista per la primavera 2023, sarà dedicata nello specifico all’approfondimento dei temi della giustizia.

A Macerata debutta “Presente liberale”, il primo festival del centrodestra

No al festival di centrodestra: «Dedicato alla dottrina di alcuni ma pagato dal Comune, fermiamolo»

Valori si schiera con Sacchi: «Grande idea fare un festival sulla cultura liberale»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X