Vaccini, al via la quinta dose
«Prenotazioni dal 24 ottobre»

COVID - La Regione comunica la possibilità di prenotare per gli over 80, gli ospiti delle case di riposo e gli ultrasessantenni con altre patologie
- caricamento letture
Saltamartini_Ospdale_FF-15-325x217

L’assessore Filippo Saltamartini

 

«Per consolidare la protezione dal virus Sars-Cov2 a fronte di un attuale contesto epidemiologico che presenta un’aumentata circolazione del virus , sarà possibile da lunedì 24 ottobre prenotare la somministrazione di  un’ulteriore dose di richiamo con vaccino a mRna bivalente, a favore delle persone  con più di 80 anni di età, degli ospiti delle strutture residenziali per anziani e delle persone di età maggiore di 60 anni con fragilità motivata da patologie preesistenti  che hanno già ricevuto una seconda dose di richiamo».

Lo rende noto l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini. Si tratta in pratica della cosiddetta “quinta dose” che potrà essere somministrata una volta trascorsi almeno 120 giorni dalla quarta con vaccino monovalente o dall’ultima infezione.

La Regione precisa anche che «per tutti i vaccini anti Covid 19 autorizzati in Italia, è possibile la somministrazione concomitante con altri vaccini, compresi i vaccini basati sull’impiego di patogeni vivi attenuati, con l’eccezione del vaccino contro il vaiolo delle scimmie, per il quale resta ancora valida l’indicazione di una distanza di almeno 4 settimane tra un vaccino e l’altro».

Nelle Marche si stanno già somministrando nei centri vaccinali, insieme ai vaccini anti Covid aggiornati bivalenti, anche le dosi di vaccino antinfluenzale

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X