Civitanova, controlli a tappeto:
espulsi tre clandestini

OPERAZIONE di polizia e carabinieri contro l'immigrazione clandestina, è la seconda nel giro di due settimane. Quattro uomini, egiziani e tunisini, fermati tra centro e lungomare nord. Per tre di loro è scattato il provvedimento del prefetto
- caricamento letture
controlli-polizia-lungomare-sud-civitanova-FDM-1-325x217

Controlli della polizia a Civitanova

 

Immigrazione clandestina, continuano i controlli a Civitanova: altri tre decreti di espulsione. A seguito di quanto definito in sede di Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Flavio Ferdani, ieri nella città costiera è stato effettuato un nuovo servizio straordinario di controllo del territorio – che ha visto impegnati contemporaneamente in diverse zone della città polizia e carabinieri – finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina. L’ultimo era stato effettuato un paio di settimane fa e aveva portato all’espulsione di sette clandestini. 

Militari e agenti hanno individuati e fermato, in zona centro e lungomare nord, quattro uomini tunisini ed egiziane non in regola con i documenti. Dopo l’analisi della loro posizione amministrativa da parte dell’Ufficio immigrazione della Questura, il prefetto su proposta del questore Vincenzo Trombadore ha emesso tre provvedimenti di espulsione. Nei confronti dei tre, inoltre, il questore ha formalizzato altrettanti decreti di trattenimento nel Centro per i rimpatri, in attesa del lasciapassare necessario per l’accompagnamento in frontiera.

 

Clandestini, blitz a Civitanova: fermati in sette, aggredito un poliziotto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X