Civitanova Classica Piano,
il festival si chiude
con la Filarmonica Marchigiana

L'APPUNTAMENTO domenica alle 17,30 nella suggestiva cornice dello spazio multimediale San Francesco della città Alta
- caricamento letture

 

Z.Muller

Zbynek Müller

Domenica 12 dicembre, con inizio alle 17,30 nella suggestiva cornice dello Spazio Multimediale San Francesco di Civitanova Alta, si chiude la tredicesima edizione di Civitanova Classica Piano Festival, rassegna dedicata al pianoforte ideata e curata dal maestro civitanovese Lorenzo Di Bella. L’Orchestra Filarmonica Marchigiana, partner storico che rinnova con la sua presenza il rapporto privilegiato con il Festival, verrà diretta dal maestro Zbynek Müller, direttore di lungo corso dalla consolidata esperienza, già ospite della rassegna in passate edizioni.

L-Di-Bella

Lorenzo Di Bella

Al pianoforte si alterneranno il pianista russo Yuri Bogdanov, musicista formatosi al conservatorio Tchaikovsky di Mosca, uno degli ultimi allievi della leggendaria Tatyana Nikolaeva, che interpreterà il bellissimo e poco eseguito Concerto n.15 K450 per pianoforte e orchestra di W.A.Mozart, e Lorenzo Di Bella. Alle sue mani è affidata invece, nella seconda parte, l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n°2 op.19 di L. van Beethoven. Tra Mozart e Beethoven il concerto di chiusura sarà dunque un inno alla perfezione della forma classica. In tale contesto ben si inserisce l’installazione artistica a cura del fotografo civitanovese Enrico Maria Lattanzi ,“Lo stato di grazia – immagini in equilibrio tra forma ed essenza”. Nelle opere dell’artista civitanovese si celebra il perfetto allineamento tra pensiero e gesto che porta alla realizzazione dell’opera così come immaginata. Non c’è alcun dissidio tra mente e cuore, forma e sostanza: tutto è in equilibrio perché perfettamente funzionale l’uno all’altro. La musica classica è ricerca della perfezione del gesto, a volte ripetuto fino all’estremo, perché nell’esercizio della perfezione si sostanzia la musica, il suo rispetto e il suo perdurare e rinnovarsi nei secoli. Fotografia e musica dunque convivono in questo evento, nell’elogio della performance artistica. Civitanova Classica Piano Festival è resa possibile grazie al contributo del Comune di Civitanova Marche, dell’Azienda dei Teatri di Civitanova Marche, da importanti sponsor privati e con il sostegno di Ministero della Cultura e Regione Marche. Biglietto unico €10 disponibile in prevendita su piattaforma Ciaotickets e in tutti i punti vendita del circuito: https://www.ciaotickets.com/biglietti/concerto-di-chiusura-civitanova-classica-piano-festival-civitanova. Info su www.civitanovaclassica.it, nei canali social e al numero 3483442958.

E.-M.-Lattanzi

Enrico Maria Lattanzi

Y.Bogdanov

Yuri Bogdanov



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X