Appassionata, chiusura di stagione
con Carolin Widmann e Dénes Várjon

MACERATA - Il calendario del 2021 si chiude sabato 11 alle 21 al teatro Lauro Rossi. Figure fra le più apprezzate dell'attuale scena musicale, la violinista tedesca e il pianista ungherese si esibiscono per la prima volta in città
- caricamento letture
Carolin-Widmann_Resia_photoc-Lennard-Ruhle-rid-e1638888676325-325x321

Carolin Widmann

L’organizzazione di Appassionata ha comunicato un cambio di pianista e di programma per cause di forza maggiore. Tutti i dettagli al seguente link: https://www.cronachemaceratesi.it/2021/12/09/appassionata-cambio-di-pianista-per-la-chiusura-di-stagione/1591533/

***


Due fuoriclasse di fama internazionale e un programma di spettacolare bellezza per un concerto di alta caratura: la grande chiusura della stagione 2021 di Appassionata è affidata a Carolin Widmann e a Dénes Várjon sabato 11 alle 21 al Teatro Lauro Rossi.
Figure fra le più apprezzate dell’attuale scena musicale, la violinista tedesca e il pianista ungherese si esibiscono per la prima volta a Macerata interpretando la Sonata per violino e pianoforte JW VII/7 di Leoš Janáček, la Sonata per violino e pianoforte n.1 in sol maggiore, Op.78 di Johannes Brahms, i Quattro pezzi romantici di Antonín Dvořák e la Sonata per violino e pianoforte in la maggiore, FWV 8 di César Franck.

Carolin Widmann – vincitrice del Bayerischer Staatspreis nel 2017 per la sua eccezionale musicalità e personalità, insignita del Classical Music Award (categoria Concerto) nel 2016 e nominata “Musicista dell’anno” agli International Classical Music Awards del 2013 – è violinista fra le più importanti a livello europeo: meravigliosamente versatile, ha un repertorio che spazia dai grandi concerti classici, a nuove commissioni scritte appositamente per lei, ai recital, oltre a un’ampia attività di musica da camera e con strumenti d’epoca in veste di solista-concertatore. Insieme a lei, a formare un duo di rara intelligenza musicale, che unisce cesellatura esecutiva e interpretazioni emozionanti, c’è il pianista ungherese Dénes Várjon, brillante solista considerato fra i più rinomati cameristi, capace di raffinatezze espressive grazie alla tecnica sensazionale e a una profonda musicalità, è anche direttore artistico di festival musicali e insegnante molto richiesto.

D‚nes-Varjon-v_Resia-c-Liszt-Academy-Mihaly-Kondella-rid

Dénes Várjon

Occasione imperdibile, realizzata in collaborazione con Marche Concerti, il concerto di sabato prossimo propone un programma variegato, che parte da un brano appassionato di Janáček dalla scrittura densa e ricca, nel quale si alternano stati d’animo diversi e si può rintracciare l’influenza della musica popolare, per passare all’opera di Brahms, che il musicologo Massimo Mila definì di pari “nobile compostezza formale e affettuosa intimità espressiva”, e ai Quattro pezzi romantici per violino e pianoforte di Dvořák fino all’esecuzione della celeberrima Sonata di Franck. Monumento musicale dalla struttura formale impeccabile, quella scritta dal compositore belga è fra le più belle e conosciute del repertorio violinistico, autentico capolavoro della musica da camera ottocentesca che si distingue per l’accesa sensibilità timbrica e per una espressività ora impetuosa ora intima eppure sempre misurata ed equilibrata.

Biglietto intero a 20 euro, ridotto a 15 euro, speciale studenti a 5 euro. Biglietteria dei Teatri aperta in piazza Mazzini a Macerata dal martedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 17.30 alle 19.30 (chiusa nei festivi). Ripristinato il servizio biglietteria all’interno del Lauro Rossi in Piazza della Libertà, attivo un’ora prima dell’inizio dello spettacolo nel giorno di concerto (per info, acquisti e prenotazioni T 0733-230735, boxoffice@sferisterio.it). Prevendita anche online sul circuito Vivaticket. Oltre alle consuete convenzioni (riservate a docenti, pta, studenti Unimc e Istituto Confucio, studenti e docenti Abamc; docenti, studenti e loro accompagnatori delle scuole; ai possessori Marche Concerti Card e Bonus 18App), per questo concerto sono attive promozioni per gli iscritti ad Amici dello Sferisterio e PlayMarche. Per l’accesso al teatro sono richiesti la certificazione verde e l’uso della mascherina. La stagione 2021 dei Concerti di Appassionata è organizzata dall’Associazione Musicale Appassionata insieme all’Assessorato alla Cultura del Comune di Macerata, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Marche, Istituto Confucio-Unimc, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, Apm, Bcc Recanati e Colmurano. In collaborazione con Marche Concerti, Comitato Amur, Consorzio Marche Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Macerata e Marche inVita. Valli Pianoforti è partner tecnico. Un sentito ringraziamento va all’Università degli studi di Macerata, Mecenate Art-Bonus della stagione 2021 dei Concerti di Appassionata, e a privati cittadini che hanno scelto di sostenere Appassionata attraverso lo strumento dell’art-bonus.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X