«Vaccini, terza dose prenotabile
dopo cinque mesi dalla seconda»

COVID - L'annuncio del governatore Acquaroli dopo la cabina di regia Stato-Regioni di ieri. Proseguono le prenotazioni nella fascia 40-59, circa il 10% ha risposto all'appello
- caricamento letture

 

vaccino_Pfizer-DSC_1219--325x217

 

«A seguito della circolare emanata nelle ultime ore dal Ministero, con il parere dell’Aifa, l’intervallo per la terza dose viene fissato dopo cinque mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale indipendentemente dalla tipologia di vaccino. Dunque si potrà prenotare la terza dose dopo cinque mesi dalla somministrazione della seconda dose». E’ la comunicazione del governatore Francesco Acquaroli, dopo la cabina di regia Stato-Regioni di ieri sul cosiddetto super Green pass. E’ stato il ministro della Salute Roberto Speranza ad annunciare l’anticipazione della terza dose a cinque mesi, invece dei sei previsti fino ad oggi, ai governatori. Poi è arrivato l’ok dell’Aifa. Una scelta che potrebbe avere delle ripercussioni sull’organizzazione, anche se dalla Regione assicurano che non ci sarà alcun problema e che lo spostamento di un mese non creerà disagi. Al momento sono 12 gli hub vaccinali in regione: tre nell’Area Vasta 1 (Pesaro, Fano e Urbino), quattro nell’Av2 (Ancona, Fabriano, Jesi e Senigallia), due nell’Av3 (Macerata e Civitanova), uno nell’Av4 (Fermo), due nell’Av5 (Ascoli e San Benedetto). Non tutti gli hub però sono in strutture adeguate, per questo nella cabina di regia di ieri si è parlato anche di Fano e Fermo, in quest’ultimo caso per esempio è in un centro commerciale che apre alle 9 e che non presenta abbastanza spazio per l’attesa. Intanto proseguono le prenotazioni per la dose booster nella fascia d’età 40-59: a rispondere all’appello sono state finora 11.350 persone, circa il 10% dei 115.237 che dovrebbero prenotarsi.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X