Genius Loci al Verde Caffè
con il cabarettista Dino Paradiso

MACERATA - Appuntamento giovedì, i piatti proposti saranno accompagnati dai vini delle aziende agricole Bastianelli, La Valle del Sole e Cantina Santori/Collemara
- caricamento letture
dino-paradiso

Dino Paradiso

 

Il prossimo appuntamento di Genius Loci, il progetto vincitore del bando della Regione “Marche, dalla vigna alla tavola”, è in cartellone per il 21 ottobre da Verde Caffè in corso della Repubblica. I piatti proposti saranno accompagnati dai vini delle aziende agricole Bastianelli (Igp Marche bianco, Passerina), La Valle del Sole (Offida, Pecorino Docg) e Cantina Santori/Collemara (Colli Maceratesi rosso doc). Ricco il menu: lasagna al ragù vegetale, polpette di lenticchie di Colfiorito e maionese vegana, zucca alla piastra su letto di rucola con scaglie di pecorino vissano e verza saltata in padella. Quanto alla parte artistica spazio all’estro del comico e cabarettista (scuola Colorado) Dino Paradiso. “Genius Loci – Storie di vino e di cultura” è un percorso fatto di 15 serate nei ristoranti del Maceratese, con qualche tappa nel Fermano e nell’Ascolano, in compagnia di ben 22 cantine. Ogni appuntamento si immagina concepito come un racconto. Il menù snocciola, piatto dopo piatto e vino dopo vino, la storia dei produttori, le peculiarità narrative proprie del territorio, gli aneddoti, i racconti di famiglie e di luoghi. Il legame forte con il territorio e con la storia sarà il fil rouge che lega i partecipanti alla degustazione di vini raccontati dai produttori stessi e dai sommelier dell’Ais Marche. Grazie alla sinergia stretta con la piattaforma per il turismo esperienziale Yookye, è possibile acquistare anche i pacchetti delle serate di Genius loci. Info su marchemegawines.com e sui relativi social. Prenotazioni 3275989918.

“Genius Loci”, quindici serate tra vini e gastronomia per esaltare il Made in Marche



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X