Il manager Maurizio Fiorani
“re Mida” dei macinini da caffè (Video)
«Lavoro in squadra e largo ai giovani»

5 MINUTI CON il business man di Civitanova che ha girato il mondo ma torna sempre a casa. Sotto la sua guida, l'Eureka ha decuplicato il fatturato in sei anni
- caricamento letture
Maurizio Fiorani a

 

di Alessandra Pierini (video Gabriele Censi)

Sotto la sua guida, l’Eureka, azienda di Sesto Fiorentino, partecipata dalla Nuova Simonelli, ha decuplicato in 6 anni il fatturato. Maurizio Fiorani, manager di Civitanova, ha raccontato a Cronache Maceratesi la sua carriera che lo ha portato in giro per il mondo in aziende nei settori più differenti.

maurizio_fiorani-1-325x183

Maurizio Fiorani

Ma qualcosa lo riporta sempre a casa, nelle Marche, dove trova ad attenderlo la sua famiglia. «Come dicevo sempre ai colleghi francesi, Parigi è stupenda, ma manca il mare. Il problema della nostra regione è che non siamo bravi nel marketing territoriale».
Dopo una laurea in ingegneria, si è appassionato all’economia e alle strategie aziendali. La svolta quando ha iniziato a lavorare con l’Ariston e ha cominciato a girare il mondo. Fino ad arrivare al settore dei macinini da caffè, qualcosa di molto più complesso di quanto si possa immaginare. «Se il caffè non è buono – spiega Fiorani – si dà la colpa al macinino. Ultimamente i macinini sono tecnologicamente avanzati e collegati a internet per cui dall’Italia posso tarare ad esempio la macinatura dall’altra parte del mondo».

E quando gli chiediamo come potrebbero crescere le aziende marchigiane, non ha dubbi: «Credere nei giovani». Parola di manager dalle mani d’oro.

maurizio_fiorani-2-650x366

Articoli correlati




 

maurizio_fiorani-2-650x366

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X