La provincia brucia,
altro incendio a Morro

CAMERINO - Fiamme in una zona più a nord di quella di martedì scorso, è il secondo rogo in pochi giorni. Domato il fuoco, in cenere un'area di circa 500 metri quadrati
- caricamento letture
incendio-camerino-morro-2-e1629563704585

Vigili del fuoco in azione per spegnere il rogo che si è sviluppato questa mattina

 

Un altro incendio a Morro di Camerino. L’allarme è scattato verso le 12,45, in una zona più in quota di quella di qualche giorno fa. Sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco. Si tratta sempre di un’area boschiva e di sterpaglie. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme in breve tempo e alla fine a bruciare sono stati 500 metri quadrati di vegetazione. Sempre in località Morro martedì scorso le fiamme hanno distrutto circa 30 ettari di bosco, portando anche all’evacuazione di sette Sae. Da chiarire anche le cause che hanno dato il la a questo secondo rogo in pochi giorni. Per quanto riguarda il primo, è già stato escluso che potesse trattarsi di cause accidentali e l’idea è che possa essere stato opera di un piromane.

(Ultimo aggiornamento alle 14,40)

incendio-camerino-morro-1-479x650

 

«La maggior parte degli incendi ha una matrice dolosa» Novanta roghi nel 2020, quest’anno già 194

La provincia in fiamme: dieci incendi in sei giorni

Operazioni di bonifica dopo il maxi rogo, rientrate a casa 7 famiglie evacuate

In cenere 30 ettari tra bosco e radure, «Sospettiamo ci sia un piromane» Nella zona 4 roghi in 15 giorni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X