Restauro di San Giovanni, si riscopre la cripta
Iommi: «Riqualificazione di tutta l’area» (Foto)

MACERATA - Partito il cantiere, l'assessore all'urbanistica fa il punto della situazione degli interventi: «Sarà riaperto anche vicolo dell’Abbondanza, chiuso dalla seconda metà del Novecento»
- caricamento letture

 

chiesa-san-giovanni-4-650x488

Il cantiere alla chiesa di San Giovanni (foto Falcioni)

 

di Luca Patrassi

Si parte dalla posizione della gru al servizio del cantiere, attivato da pochi giorni, per il restauro e il miglioramento sismico della chiesa di San Giovanni a Macerata da tanti anni circondata da tanto affetto e da impalcature di sicurezza per evitare crolli.

chiesa-san-giovanni-1-e1628089877545-325x231Ora i fondi sono arrivati, grazie all’azione disincrostante del commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini, e si parte. «La gru- rileva l’assessore comunale all’Urbanistica Silvano Iommi – sarà posizionata negli spazi adiacenti alla chiesa in cui erano stati ricavati alcuni posti per la sosta delle auto. Non c’è altra possibilità, la piazza è stata scavata e dunque non sopporterebbe il peso della gru. L’aspetto burocratico legato ai lavori ha visto l’accordo tra Comune e Curia, proprietaria dell’edificio: l’intervento riguarda non solo il miglioramento sismico della chiesa ma anche il recupero dell’area attigua per un importo di lavori di 3.5 milioni di euro, da completarsi entro il dicembre del 2022».

loratorio-degli-artisti-e-Mercanti-CRIPTA-DI-S-Giovanni

L’oratorio degli artisti e mercanti – Cripta di San Giovanni

Il ruolo del Comune: «Abbiamo fatto da stazione appaltante, abbiamo dato il nostro know how burocratico. San Giovanni, vista l’inagibilità di San Giuliano, fungerà da cattedrale supplente. Poi resta sempre aperta la possibilità che possa essere usata come auditorium per la città, per Unimc. Di rilievo sono anche gli altri interventi, vale a dire il recupero della magnifica sottostante cripta degli artisti e gli spazi della canonica con entrata in via Crescimbeni. In prospettiva il piano di riqualificazione precede la riapertura del vicolo dell’Abbondanza, chiuso dalla seconda metà del Novecento. Si tratta di sfondare il muro e rimettere in collegamento le due parti tra la zona sottostante alla biblioteca Mozzi Borgetti e piaggia Floriani».

1926-il-3-maggio-FESTA-DELLE-MATRICOLE-IN-PIAZZA-S-GIOVANNI-325x243

3 maggio 1926, festa delle matricole in piazza San Giovanni

Intervento lungo, complesso ed anche costoso: si tratta però di andare a recuperare un pezzo della storia cittadina. «L’attuale chiesa di San Giovanni è una costruzione tardo seicentesca che è andata ad innestarsi su una chiesa altomedioevale, ma con orientamento rovesciato. Prima gli ingressi si realizzavano ad Ovest, quindi sul vicolo ora chiuso, nel Seicento l’architetto Rosati, della Compagnia dei Gesuiti, realizzò l’ingresso ad Ovest in asse con il corso della Repubblica con la chiesa che faceva da sfondo scenografico appunto al corso». Riqualificazione e spazi da rivitalizzare: «La cripta di San Giovanni è un gioiello da riscoprire, come pure l’intervento sul vicolo dell’Abbondanza potrebbe rilanciare gli spazi lungo la piaggia della biblioteca dell’ex circolo De Gasperi, di proprietà della Curia». Spazi a lungo richiesti da varie amministrazioni comunali e che la Curia non ha mai voluto cedere. «Se dovesse andare in porto l’intera operazione, piazza San Giovanni tornerebbe alla sua storica centralità, quando era attorniata da alberature ed aveva anche il busto di Lauro Rossi, ora lasciato nel degrado dell’omonima piazzetta».

chiesa-san-giovanni-6-650x488

Restauro della chiesa di San Giovanni, il cantiere accende i motori lunedì: «La città riavrà un luogo simbolo»

S-Govanni-con-IL-VERDE-ORNAMENTALE-sotto-la-neve-del-1952

San Giovanni con il verde ornamentale sotto la neve del 1952

SAN-GIOVANNI-ILLUMINATA-1950-474x650

San Giovanni illuminata nel 1950

CONCESSIONARIA-FIAT-SOTTO-IL-PORTICO-E-SCORCIO-DEL-MONUMENTO-A-LAURO-ROSSI

Concessionaria Fiat sotto il portico e scorcio del monumento a Lauro Rossi

PIAZZA-RICCI-S-GIOVANNI

piazza-s-giovanni

Piazza San Giovanni

S-GIOVANNI-anni-30

San Giovanni, anni ’30

 

chiesa-san-giovanni-5-650x488

chiesa-san-giovanni-3-650x488chiesa-san-giovanni-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =