Recanatese chiude con un successo:
Titone stende la Vastese

SERIE D - I giallorossi di mister Pagliari vincono l'ultima partita della stagione grazie ad un colpo di testa dell'attaccante e raggiungono 50 punti in classifica. Nella ripresa le due squadre colpiscono tre legni
- caricamento letture

 

Esultanza-Titone

Un’esultanza di Mario Titone

 

La Recanatese vince di misura l’ultima partita del campionato e chiude la stagione con un bottino di 50 punti. Un guizzo del bomber Mario Titone stende la Vastese al Tubaldi e mette in ghiaccio il bottino pieno. Nella ripresa ben tre legni: due per i locali, uno per gli ospiti. Nonostante un finale di stagione in crescendo, in casa giallorossa resta l’amarezza per non aver raggiunto il traguardo dei playoff, obiettivo minimo di inizio torneo. Cronaca. Iniziano bene i ragazzi di mister Giovanni Pagliari. Al 6’ palla in verticale di Giaccaglia per Gomez, il destro di quest’ultimo esce di un soffio alla destra del portiere. Al 10’ è la volta di Titone ma il suo sinistro è debole. Al 17’ ci provo Obodo su punizione per la Vastese, la palla termina di poco alta. Al 25’ la Recanatese passa in vantaggio: corsa di Pezzotti sulla sinistra e cross morbido verso Titone che di testa trova una traiettoria imparabile.

Titone-1-325x217Un paio di giri di lancette e ancora Titone calcia con il destro, il portiere ospite para agevolmente. Al 34’ bella iniziativa di Pezzotti che scarica il tiro dal limite dell’aria, conclusione sopra la traversa. Il primo tempo si conclude con la Recanatese in vantaggio per 1-0. Al 55’ grande azione di Liguori che dopo aver saltato due avversari prova il tiro a giro ma la palla si stampa sul palo. Al 65’ vicino al pareggio la Vastese, il colpo di testa di Martiniello finisce sul palo. Risponde la Recanatese, al 66’ azione personale di Titone il suo tiro di sinistro da dentro l’area di rigore si stampa sul palo. Al 73’ la Recanatese perde palla al limite dell’aria ma Martiniello non ne approfitta e Amadio para il suo tiro. Al 79’ Sansone salva sulla linea il diagonale di Pezzotti. Ancora Martiniello per la Vastese, al minuto 86, tenta la conclusione con il destro ma è troppo facile la parata per Amadio.

Il tabellino:

RECANATESE: Amadio, Togola (46’ Guercio), Titone (87’ Pennacchioni), Ferrante, Ligurori, Pezzotti, Donzelli, Gomez (80’ Candidi), Grieco (57’ Curzi), Giaccaglia (46’ Morazzini), Brunetti. A disp.: De Chirico, Capitani, Alessandretti, Mancini. All.: Giovanni Pagliari.

VASTESE: Di Rienzo, Di Filippo, Capitanio (68’ Barbarossa), Lenoci (46’ Bernardi), Altobelli, Diallo, Monza (75’ Sansone), Diarra (69’ Ferramosca), Martiniello, Obodo, Solimeno (89’ Di Bello). A disp.: Boccanera, Cardinale, Cauterucci, Di Bello, Colantuono. All.: Salvo Fulvio D’Adderio.

RETE: 25’ Titone (R)

NOTE: ammoniti: Togola (R), Donzelli (R), Diallo (V). Calci d’angolo: 4-5



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X