Municipio nella scuola Capuzi,
approvato il progetto

VISSO - Il Comune va avanti anche su altri fronti: dalle case di Borgo Sant'Antonio fino al palazzo Ss. Trinità, che sarà la prima opera pubblica post sisma del centro storico
- caricamento letture

Visso-Carnevale-8-325x244

Il centro storico di Visso

 

La Conferenza dei servizi ha dato l’ok e oggi anche il Comune. A Visso è stato approvato il progetto definitivo per la ricostruzione della scuola Capuzi, che in parte ospiterà anche il municipio. E non è il solo progetto che va avanti nel comune montano, devastato dal sisma del 2016. La prima opera pubblica post sisma nel centro storico, che è ancora zona rossa, saranno i lavori di ricostruzione del palazzo Ss. Trinità, per i quali è stata pubblicata la procedura aperta accelerata.

A dirlo il sindaco Gian Luigi Spiganti che spiega che è stato anche «approvato lo schema di accordo con il Parco nazionale dei Monti Sibillini per la realizzazione degli interventi finanziati dal ministero dell’Ambiente nel nostro comune: area di sosta e scambio di Visso in Valnerina e la stazione di ricarica e-bike. Approvati anche lo studio di fattibilità relativo all’intervento di demolizione e ricostruzione delle case popolari di Borgo San Giovanni e lo schema di protocollo di intesa predisposto dalla Regione che coinvolge più comuni e l’Erap per partecipare al bando “R(9) Marche Rinnova Marche: nove interventi per riabilitare i centri storici in qualità urbana e sicurezza”».

Nuova scuola materna di Visso: c’è il progetto preliminare, ospiterà anche il Comune

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X