“Vulnerabile bellezza”
vince il Globo d’oro 2020

IL FILM del regista recanatese Manuele Mandolesi parla del sisma ed è stato premiato come miglior documentario. «Avevo promesso a me stesso e alle persone che abitano in questi luoghi di far continuare a parlare del terremoto»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

vulnerabile-bellezza-e1594822751620

Il regista di “Vulnerabile bellezza”, Manuele Mandolesi

 

Una storia di sopravvivenza, di legame con le proprie radici, dove una famiglia combatte da sola con e contro quella terra che tanto le ha dato e tanto le ha tolto. Il film “Vulnerabile bellezza”, diretto dal recanatese Manuele Mandolesi, vince il Globo d’oro come miglior documentario 2020. Il progetto, che si concentra sulla vita nei Sibillini (in questo caso, Ussita) dopo il dramma dei terremoti del 2016, è stato premiato dalla giura dei giornalisti italiani all’estero con la seguente motivazione: «Una piccola storia universale sulla caparbietà di donne e uomini che non accettano di rinunciare ai propri sogni, anche quando la sorte e’ davvero avversa, e un film tecnicamente molto ben riuscito, capace anche di lasciare lo spettatore in uno stato di sereno buon umore, una dote rara in film documentari sociali e per questo particolarmente apprezzabile». Mandolesi, che ha scelto di ritirare il premio nel cinema Piccolo Apollo di Roma, ha commentato spiegando che questo film «racconta la vita quotidiana di una famiglia e racconta come con la terra e gli animali che allevano riescono a superare il trauma del sisma. Questo premio è molto importante per me perché avevo promesso a me stesso e alle persone che abitano in questi luoghi di far continuare a parlare del sisma». La pellicola è disponibile alla visione in streaming a questo link.

(Leo. Gi.)

“Vulnerabile Bellezza”, disponibile in streaming

“Vulnerabile bellezza” trionfa a Firenze: il docu-film sul sisma è la miglior opera italiana

“Vulnerabile Bellezza”, docu-film sul sisma: la storia della famiglia di allevatori al Festival dei Popoli di Firenze



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X