Confartigianato alla settimana della moda:
a Milano le creazioni
delle imprese 100% Made in Italy

FIERA - Sono 21 le aziende provenienti dal distretto fermano-maceratese protagoniste dal 16 febbraio al Micam
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Amaranti-Capponi-e1581676121133-325x208

Moira Amaranti e Paolo Capponi

 

A partire dal 16 febbraio avranno inizio alcune delle più importanti manifestazioni fieristiche per le imprese della moda come il Micam, il White e il The One. «Le imprese di Confartigianato – commenta Moira Amaranti, presidente Nazionale della Calzatura di Confartigianato – sono pronte ad affrontare questa stimolante ma impegnativa sfida. Tra i 1.205 espositori dell’89° edizione del Micam, di cui 628 italiani e 755 stranieri, saranno circa 85 le imprese di Confartigianato che prenderanno parte all’importante appuntamento, e 21 di queste provenienti dal nostro distretto fermano-maceratese. Quest’anno verranno presentate proposte campionarie all’insegna dell’innovazione e dell’eco-sostenibilità, con collezioni che rispecchieranno le nuove tendenze di stile 100% italiano applicato alle tecnologie dei materiali, così come nelle forme. Ricordo inoltre che contemporaneamente al Micam si volgerà, al padiglione 8 di Rho Fiera, il Mipel fiera internazionale della pelletteria dove le nostre imprese produttrici di borse e accessori si confronteranno con i buyer italiani ed esteri. Aspettiamo queste kermesse – conclude Amaranti – con particolare trepidazione in virtù delle note vicissitudini cinesi, ma certi di presentare al resto del mondo campionari di livello d’eccellenza».

Confartigianato_MinisteroDifesa_FF-6-e1567782586669-325x254

Renzo Leonori, presidente di Confartigianato imprese Macerata

Per le aziende di Confartigianato gli appuntamenti di Micam e Mipel sono infatti tra i più importanti, tanto che per alcune rappresenta ormai l’unico appuntamento fieristico della stagione attraverso il quale poter incontrare e stringere rapporti commerciali concreti con buyer internazionali. «Subito dopo il Micam e il Mipel, durante la Fashion Week milanese – aggiunge Paolo Capponi, responsabile Export di Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli Piceno-Fermo – avranno inizio le fiere White e The One, manifestazioni con le quali la nostra associazione ha stipulato accordi di partnership per favorire la partecipazione degli imprenditori a questi importanti appuntamenti fieristici. Al White di Via Tortona esporranno ben 500 marchi e sarà caratterizzato dall’Hub Give a Focus, dedicato all’innovazione sostenibile. Saranno 8 le imprese della nostra associazione che parteciperanno con le loro collezioni dell’abbigliamento ed accessori fashion nei padiglioni di Tortona 31. Sempre dal 20 al 23 febbraio si rinnoverà invece l’appuntamento con il salone The One dedicato all’haut-à-porter, una vetrina sulla manifattura di alta gamma. La nostra associazione – continua Paolo Capponi – continua pertanto nel processo imprescindibile di accompagnamento delle proprie imprese ai mercati nazionali ed internazionali per favorirne la crescita e lo sviluppo». Confartigianato, in collaborazione con Ice Agenzia, ha promosso per l’edizione 2020 di The One una speciale vetrina sulla manifattura d’eccellenza: in una grande concept area, coinvolgente ed interattiva, che indurrà il pubblico dei buyer presenti alla scoperta del vero “Made in Italy” da sempre sintesi di estro creativo e capacità artigianale, 4 imprenditori dell’abbigliamento, pelletteria, oreficeria e calzature costruiranno, forgeranno e modelleranno dal vivo le proprie creazioni. Il tutto ripreso da webcam e diffuso sui monitor presenti nei vari reparti della fiera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X