Non si arrendono al terremoto,
la tenacia di due parrucchiere
sconfigge anche la burocrazia

CAMERINO - Sabina Pelagaggi e Tatiana Fabiani ieri hanno inaugurato il nuovo negozio a Montagnano, il vecchio era inagibile dopo il sisma. In realtà non si sono mai fermate, avevano continuato a lavorare in una casa di campagna. «Le nostre menti e i nostri cuori erano così provati che non potevamo aspettare»
- caricamento letture

parrucchiere-Tatiana-Fabiani-Sabina

Tatiana Fabiani e Sabina Pelagaggi

 

Non si sono arrese al terremoto e sono ripartite dai venti metri quadrati di una vecchia casa di campagna. E’ la storia di due giovani parrucchiere di Camerino, Sabina Pelagaggi e Tatiana Fabiani: ieri è stato il loro primo giorno di lavoro dentro al loro nuovo negozio di Montagnano. Il vecchio locale in via Pieragostini, al centro di Camerino, è stato reso inagibile dalle scosse, ma loro sono andate avanti, nella casa del suocero di una di loro. «A due settimane dalla scossa più forte eravamo già a lavorare, le nostre clienti ci hanno subito cercato e siamo ripartite, loro ci hanno dimostrato attaccamento ed affetto – raccontano le due parrucchiere – siamo ripartite da quello spazio, abbiamo ricominciato a lavorare, in attesa di questa stabilità e normalità, arrivata dopo un anno e mezzo». Le difficoltà del terremoto non le hanno spaventate e le due professioniste hanno iniziato a cercare un posto dove trasferire il loro negozio, lavorando con tutte le difficoltà che uno spazio ristretto e  in campagna può presentare. Alla fine si è presentata l’occasione di affittare uno spazio in via Pallotta, che hanno iniziato a sistemare e che è stato inaugurato domenica scorsa. «Abbiamo fermato questo locale, siamo ripartite di nostra iniziativa, non potevamo più aspettare – aggiungono Sabina e Tatiana- non ce la facevamo più ad attendere, le nostre menti ed i nostri cuori erano così provati, che se dovevamo aspettare un altro po’ avremmo ceduto tutte e due. Dove eravamo prima lo spazio era poco, eravamo limitate, le nostre clienti ci hanno seguito e sostenuto». Finiti i lavori domenica scorsa la festa per l’inaugurazione del loro negozio Flair. «Ci hanno commosso – concludono – abbiamo avuto da tutti tanto affetto ed amore, le porteremo nel cuore tutta la vita. Se siamo qui è perché  ci hanno sostenuto le nostre clienti, le nostre famiglie, il gruppo di parrucchieri di cui facciamo parte, Michele Palazzesi, Roberto Mengoni e Simone Lanari». Le due parrucchiere non hanno voluto attendere i tempi della burocrazia e da ieri hanno iniziato un nuovo bel capitolo della loro storia professionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X