Treiese e Juve Club,
coppia in vetta

IL PUNTO SULLA TERZA CATEGORIA - Nel girone F in cima Real Molino, Pennese e Visso. Sconfitta interna per La Saetta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Pievebovigliana al completo

La formazione del Pievebovigliana al completo

 

di Michele Carbonari

La quarta giornata di andata sancisce un cambio alla guida nel girone E di Terza categoria. San Francesco Cingoli e Real Matelica pareggiano 2-2 nel big match (Lapucci e Pascucci portano avanti gli ospiti ma Picirchiani e Mosciatti riequilibrano il punteggio) e permettono così a Treiese e Juventus Club Tolentino di agguantare il primato (9 punti). Entrambe calano dei poker casalinghi: i rossoblu al Red Pin (Nicola Gasparrini e tripletta di Nicola Renzi) e i bianconeri all’Abbadiense (Traore, doppietta di Pagliari e Paoloni). Appena sotto si posizionano Urbanitas Apiro e Accademia Calcio, ambedue vincenti in trasferta. I rosanero calano il tris al Just Macerata (Giacomo Fratoni su rigore, Matteo Rossetti e Livelli) mentre i biancoblu vincono 2-1 sul campo del C.S.I. Recanati (Coppari e Seferi regolano i leopardiani). Vittoria convincente, in rimonta, per la Nova Camers che si impone 4-1 ad Appignano contro gli Amatori (Persello, Lizzi, doppietta, e Palanca ribaltano il vantaggio di Sacchi). Scivola lo Sforzacosta sul campo del Lauretum (4-1 il finale). Nel girone F invece sono tre le squadre al vertice, sempre con 9 punti: Real Molino, Pennese e Visso. I rossoblu vincono di misura in casa contro un combattivo San Marco Petriolo grazie a Carlini. Gli uomini di Teodori travolgono 4-1 in casa il Real Montolmo trascinati da Galanti, Marconi e dai rigori di Paoletti e Iacoponi (non basta Papasodaro per gli ospiti). I ragazzi dell’allenatore-giocatore Caterini invece espugnano in rimonta il campo del Real Marche (3-1 il finale): Grelloni e la doppietta di Soloni superano la sola rete di Marra. Lo stesso Real Marche rimane quindi in seconda fila insieme a Palombese, che pareggia 1-1 a Monte San Martino (Lamay per i biancocelesti, Riccardo Sforza per i gialloblu), San Ginesio, che impatta a reti bianche in casa del Borgo Mogliano, e Ripesanginesio, che vince 3-2 a Gualdo: i gialloverdi passano grazie al rigore di Morbidelli, i rosanero, che rimangono in dieci per l’espulsione di Nardi, ribaltano con Bompadre e Cosimi (doppietta), Cinquanti accorcia nel finale. Conquista una vittoria preziosa il Pievebovigliana in rimonta contro la Nuova Colbuccaro tra le mura amiche. Gli ospiti si portano avanti grazie a Ribichini e al rigore di Camilli, nell’occasione viene espulso Morichetti per i locali, ma i biancoverdi reagiscono con Ferioli, Robert e Lorenzi. Il Pievebovigliana avrebbe anche l’occasione per chiudere il match ma Graziosi, che poi viene espulso, si fa ipnotizzare il rigore da Eleonori del Colbuccaro, che rimane in dieci per il rosso a Fratini. Nel girone G La Saetta perde 2-1 in casa il big match contro il Magliano, non basta Spina. Successi invece per Real Citanò, di misura in casa di una giovane Dinamo Veregra (Di Gimignani), e per San Giuseppe, all’inglese tra le mura amiche contro lo United Calcio (Brandonisio e Fabio Massi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X