I risparmi della Camera
alle zone terremotate

SISMA - Ok del governo alla risoluzione con primo firmatario Simone Baldelli
- caricamento letture

Simone Baldelli, deputato di Forza Italia

Simone Baldelli, deputato di Forza Italia

 

Il governo è impegnato ad “assumere iniziative normative al fine di impiegare le risorse restituite dalla Camera dei deputati al bilancio dello Stato (pari a 47 milioni di euro) per la ricostruzione dei territori e il sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016”: lo prevede il dispositivo della risoluzione con primo firmatario Simone Baldelli (Forza Italia) nell’Aula della Camera su cui il governo ha reso parere favorevole. La risoluzione viene esaminata dall’assemblea di Montecitorio nel’ambito delle mozioni sulle iniziative a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, e parte dalla premessa che la Camera proprio ieri ha restituito al bilancio dello Stato 47 milioni di euro di risparmi. “Si tratta – si legge nella premessa – della restituzione più consistente mai operata dalla Camera, ed è frutto di una politica di tagli e risparmi su diverse voci di spesa, dalle competenze economiche corrisposte ai deputati all’acquisto di beni e servizi, dalle spese per la gestione amministrativa a quelle per il personale dipendente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X