Cala il sipario sullo Sferisterio,
incasso record di 1,2 milioni:
“Nel 2017 faremo sold out tutte le sere”

MACERATA OPERA FESTIVAL - Atmosfera euforica al termine dell'ultima replica di Otello. I numeri fanno sorridere il botteghino: 31.013 presenti di cui 29.846 paganti. il sindaco Carancini scherza sulla partenza del direttore Micheli: “Se ne andrà stasera, non ci sarà neanche nella prossima stagione”. Il presidente Pettinari: "Questo è l'anno della consacrazione". Applausi per Luciano Messi all'esordio da sovrintendente
- caricamento letture

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio messi pettinari carancini micheli foto ap (19)

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio carancini foto ap (11)

Il sindaco Romano Carancini

 

di Maria Stefania Gelsomini

(foto di Andrea Petinari)

Macerata Opera Festival 2016 chiude il sipario con un incasso record da un milione e 210mila euro. “Un successo che si deve allo star bene insieme delle persone e che non si misura solo sui dati e sui numeri: è lo spirito giusto che deve rimanere se vogliamo continuare a crescere”. Questo il commento di Romano Carancini al termine dell’ultima recita di Otello ieri sera allo Sferisterio, nel corso dell’ormai tradizionale conferenza stampa finale di mezzanotte. I numeri sono comunque importanti, e fanno sorridere il botteghino. “Continuiamo così, sempre più forti con un sogno – conclude il sindaco – dobbiamo arrivare a fare il tutto esaurito in tutte le serate”. L’atmosfera è euforica, ben diversa da quella da film dell’orrore vista lo scorso anno, quando erano appena stati annunciati i tagli del Fus (oltre 80mila euro) e a prevalere erano preoccupazione per il futuro, rabbia e indignazione.

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio carancini messi foto ap (16)

Il sovrintendente Luciano Messi

 

C’è anche tempo e voglia di scherzare sulla partenza di Micheli, dopo la dichiarazione sfuggita al direttore artistico in mattinata: “Se ne andrà stasera – annuncia il sindaco – non ci sarà neanche nel 2017”. Ma l’applauso più sonoro dagli addetti ai lavori stavolta lo riceve Luciano Messi, che chiude con un successo personale questa sua prima stagione da sovrintendente: “Abbiamo fatto tutti insieme un lavoro grande, godiamoci questi risultati, sentiamoli nostri e ripartiamo da zero”.

 

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio pettinari foto ap (13)

Il presidente della Provincia Antonio Pettinari

Secondo il vice presidente dell’associazione Sferisterio Provincia Pettinari “in questi cinque anni è stato un crescendo, riconosciuto dalla stampa e dal pubblico. Negli anni scorsi avevamo serate con picchi di presenze e serate meno piene, quest’anno è stata la consacrazione, e sono anche tornati tanti stranieri. Rispetto al 2011, con 1 milione e 100mila euro di finanziamenti pubblici in meno (la stessa Provincia è passata da 550mila euro agli attuali zero) siamo riusciti a fare un risultato migliore, attraverso la riduzione dei costi e l’autofinanziamento, ora bisogna puntare di più sulla biglietteria”.

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (17)

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio pettinari micheli foto ap (14)

Il direttore artistico Francesco Micheli

 

Visibilmente sfinito e insolitamente di poche parole, Francesco Micheli la butta sul sentimentale e ammette: “la soddisfazione è persino superiore alla stanchezza. Questo rituale estivo di ritrovarsi in un luogo così incantevole e da fantascienza, perché chiunque ci mette piede diventa parte della pazzesca famiglia che è l’opera italiana, ci fa vibrare tutti all’unisono per il grande affetto che ci unisce”. E fra tutti i ringraziamenti non ci si dimentica il buon Dio e il meteo favorevole, perché tanti sforzi sarebbero stati vani se la pioggia, come tante volte è capitato in passato, avesse fatto saltare qualche recita.

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (10)E ora i numeri: le presenze assolute al festival, comprese quelle aggiornate al 13 agosto, al concerto di stasera di Ezio Bosso, sono 31.013, con 29.846 paganti nelle 16 serate degli spettacoli. L’incasso attuale al botteghino è di 1.210.000 euro, superiore a quello del 2015 (con 28.900 presenze e 1.147.000 euro di incasso, ma con 15 serate). L’incasso supera anche la stagione da record del Cinquantenario del 2014, che in 16 serate aveva fatto registrare un incasso di 1.188.000 euro, con 31.425 presenze e 29.901 paganti.
Le presenze medie delle tre opere Otello, Norma e Trovatore corrispondono a 2.187 persone (di cui 2.100 paganti), dati migliori rispetto al 2015 e 2014: lo scorso anno la media spettatori fu di 2.113 (di cui 2.018 paganti), mentre due anni fa fu di 2.192 (di cui 2.072 paganti). Superiore ai due anni precedenti anche la media di incasso per ogni serata, pari a 105.279 euro, contro i 100.068 euro del 2015 e i 102.958 euro del 2014. In calo anche le gratuità, con un rapporto fra biglietti omaggio e biglietti venduti del 3,8% (3,91% nel 2015 e 4,85% nel 2014).

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio otello foto ap (4)

Applausi per l’Otello di ieri sera

 

 

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio micheli pettinari carancini messi foto ap (6)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (7)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (8)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (9)

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (12)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio pettinari micheli carancini messi foto ap (15)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio foto ap (18)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio otello foto ap (1)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio otello foto ap (2)

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio otello foto ap (3)

 

conferenza finale macerata opera festival 2016 sferisterio otello foto ap (5)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X