Euforia Rata, Bucchi-Tardella-Carancini:
“Uniti per il sogno serie B”

IL POST GARA DI FERRARA - La presidentessa: "E' stata la Maceratese più bella da quando sono presidente". Il sindaco: "Questa squadra rappresenta un orgoglio incredibile per tutta la città". Capitan Faisca: "Ci godiamo il momento e rispondiamo alla grande a chi tempo fa aveva detto che si vergognava di noi". L'Ancona quarta torna a -5
- caricamento letture
L'allenatore della Maceratese Cristian Bucchi

L’allenatore della Maceratese Cristian Bucchi durante la partita di oggi

di Andrea Busiello

Sono convinto di avere un gruppo fortissimo e la vittoria di oggi è ampiamente meritata“. Mister Bucchi loda i suoi ragazzi nel post partita di Spal-Maceratese (leggi l’articolo), finita 4 a 1 per i biancorossi: “Tra andata e ritorno abbiamo vinto entrambe le gare. Vincere qui contro una squadra dai numeri pazzeschi è stato bellissimo”. Il tecnico si sofferma sulla sua espulsione per proteste alla mezz’ora: “E’ stato un episodio frainteso dall’arbitro. Avevo protestato in maniera educata per un fuorigioco, poi a fine gara ci siamo chiariti”. Bucchi lancia un messaggio alla città: “Spero che sabato per la gara contro la Pistoiese i nostri tifosi sfondino lo stadio perché abbiamo bisogno di loro. Ora più che mai dobbiamo essere uniti e sereni per far si che il sogno serie B continui“.

Maria Francesca Tardella

Maria Francesca Tardella

Gioia e commozione anche nel volto e nelle parole della presidentessa Maria Francesca Tardella per il blitz di Ferrara: “Mi auguro che Macerata stasera sia in festa. Abbiamo consolidato il terzo posto in classifica e adesso ci aspetterà un rush finale davvero bello. Quella di oggi è stata la più bella partita da presidente della Maceratese e devo fare i complimenti a mister Bucchi per quello che ha fatto in settimana“. Il pensiero della Tardella si focalizza sul finale di stagione: “La fine di questo campionato deve dare grande entusiasmo a tutta Macerata”.

Anche il primo cittadino di Macerata Romano Carancini ha spinto i biancorossi a Ferrara: “E’ stato emozionante. Questa squadra rappresenta un orgoglio incredibile per tutta la città“.

Il sindaco Romano Carancini oggi a Ferrara

Il sindaco Romano Carancini oggi a Ferrara

 

Il capitano della Maceratese Vasco Faisca

Il capitano della Maceratese Vasco Faisca

Il capitano Vasco Faisca a metà tra la gioia del successo e qualche sassolino da togliere dalla scarpa: “I ragazzi oggi sono stati speciali, questi sono tre punti d’oro per il nostro morale. Ci godiamo il momento e rispondiamo alla grande a chi tempo fa aveva detto che si vergognava di questa squadra (leggi le parole della Tardella nel post gara di Teramo): tutti i maceratesi devono essere orgogliosi di noi”. Con il pareggio dell’Ancona contro l’Arezzo (0 a 0 il finale) il vantaggio della Maceratese sul quarto posto sale a cinque punti. 

Classifica

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X