Maceratese, si dimette
il consiglio d’amministrazione

CALCIO - La notizia comunicata in una nota dalla società biancorossa. Il nuovo organo verrà nominato nella prossima assemblea dei soci fissata per il 21 marzo
- caricamento letture
Maria Francesca Tardella, presidentessa della Maceratese

Maria Francesca Tardella, presidentessa della Maceratese

 

Si è dimesso il consiglio d’amministrazione della Maceratese. In una nota la società biancorossa annuncia: “Alle 18 di oggi si è riunito nella sede sociale il cda della Maceratese. Al termine del quale, avendo valutato la necessità di lasciare libera la proprietà di programmare ed organizzare il futuro della medesima con la ragionevole consapevolezza di disputare anche per il prossimo anno il campionato di Lega Pro, il Consiglio, all’unanimità dei presenti, ha rassegnato le proprie dimissioni”. Lasciano le loro cariche, oltre alla presidentessa Maria Francesca Tardella, l’amministratore delegato Marco Nacciarriti, Massimo Nascimbeni, avvocato, e Umberto Massei, commercialista, Chiara Stella Parisi Presicce, commercialista, e Roberta Tognetti. Nascimbeni e Massei si erano dimessi alcuni giorni fa. “Il presidente – si legge nella nota – ha provveduto contestualmente a convocare l’assemblea dei soci, fissata per il 21 marzo 2016, al fine di nominare il nuovo organo amministrativo. Il Cda rimarrà in carica, per la sola ordinaria amministrazione, fino alla data dell’assemblea. Il presidente ed i consiglieri si uniscono nel ringraziare la città, i collaboratori e tutti i tifosi della Maceratese”. E’ dunque una settimana davvero molto difficile per i colori biancorossi quella che conduce al big match contro la Spal, in programma domenica a Ferrara (inizio ore 15). Anche il direttore sportivo Giulio Spadoni ha comunicato la sua decisione di abbandonare la Maceratese a fine stagione (leggi l’articolo). 

(Servizio aggiornato alle 21,22)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X