Maceratese, Bucchi scaccia le nubi:
“Le vicende societarie non ci turbano,
a Ferrara per vincere”

LEGA PRO - Il tecnico biancorosso dà la carica ai suoi alla vigilia del big match di domani contro la Spal. "Il mio unico obiettivo è quello di vincere questa partita e andare ai playoff per salire in serie B"
- caricamento letture
allenamento maceratese a collevario bucchi foto ap (4)

L’allenatore della Maceratese Cristian Bucchi

 

di Michele Carbonari

«A Ferrara vedremo una grandissima Maceratese: presuntuosa, aggressiva e coraggiosa». Non usa giri di parole mister Cristian Bucchi per descrivere quale sarà l’atteggiamento della sua squadra nel big match in programma domani al Paolo Mazza di Ferrara (diretta live su Cronache Maceratesi  dalle 15). Alla vigilia della gara contro la Spal, mister Bucchi presenta la sfida alla prima della classe allontanando le tribolate vicende societarie e mantenendo alta la concentrazione dei suoi ragazzi.

«Giocheremo per vincere, non credo che domani la Spal dimostrerà di essere più forte di noi – commenta il tecnico biancorosso -. Loro sono meritatamente primi, hanno basi solide, una storia diversa che non ci spaventa ma ci stimola e in più ci sarà una cornice di pubblico che i ragazzi meritano. Finora abbiamo fatto tantissimo ma non ci accontentiamo. Vogliamo raggiungere il Pisa, tenere lontana l’Ancona ed arrivare allo scontro diretto con i toscani stando davanti in classifica: saremo un grosso ostacolo per la Spal – prosegue mister Bucchi -. A nove partite dal termine i punti iniziano ad essere pesanti, queste partite possono essere decise da un episodio o un calcio piazzato. Per questo ci vorrà tanta pazienza e non bisognerà farsi prendere dalla frenesia perché il risultato arriverà con la calma e con l’intelligenza. Le giocate dei singoli sposteranno gli equilibri». Infine l’allenatore mette le mani avanti riguardo il suo futuro. «Il mio unico obiettivo è quello di vincere questa partita e andare ai playoff per salire in serie B con questa società, a cui sono legato anche per il prossimo anno. Abbiamo talmente tanti stimoli che tutto quello che ci succede intorno non ci tocca».

Tornano a disposizione Fioretti (che da martedì si allena con i compagni) e Fissore, mentre sono out Altobelli ed Alimi. I biancorossi partiranno per Ferrara alle 15. Ecco gli undici che dovrebbero scendere in campo nel big match di domani, secondo il classico 4-4-2: Forte; Imparato, Faisca, Sabato, Karkalis; D’Anna, Togni, Foglia, Buonaiuto; Colombi, Kouko.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X