Sorpreso a spacciare
butta via nove dosi di cocaina

PORTO RECANATI - Arrestato un 26enne al River Village. Ha patteggiato ad 8 mesi, pena sospesa
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Si apparta per spacciare ma la polizia lo vede e lui getta via le dosi. Arrestato un 26enne. Il giovane, Ben Jafer Issam, tunisino, ieri sera è stato sorpreso a Porto Recanati, al River Village di via Salvo D’Acquisto. Erano circa le 22 quando gli agenti della squadra mobile di Macerata, impegnati nel controllo del territorio, lo hanno notato mentre si allontanava dall’ingresso del palazzo e si posizionava vicino a delle auto in sosta. Con lui c’era un giovane italiano. Visti gli agenti il magrebino ha gettato qualcosa a terra, recuperato in seguito dai poliziotti che appuravano che si trattava di nove dosi di cocaina, poi si è allontanato fingendo di essere occupato in altre questioni e di non conoscere l’italiano. Gli agenti lo hanno fermato e perquisito. Aveva in tasca aveva 465 euro ritenuti i proventi di una attività di spaccio. E’ stato arrestato. Oggi la direttissima al tribunale a Macerata. Il 26enne, difeso dall’avvocato Alessandro Brandoni, ha patteggiato 8 mesi di reclusione, pena sospesa, davanti al giudice Daniela Bellesi. Il pm era Francesca D’Arienzo.

Redazione CM



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X