Musicultura, su il sipario
Flo e Dante Francani
in finalissima

MACERATA - E' partita la 25esima edizione del festival della canzone d'autore. Sul palco dello Sferisterio si sono esibiti i primi quattro finalisti. Grandi applausi per Tiromancino, Luca Carboni e Perturbazione. Per il sabato sera la sfida tra Cordepazze, Maldestro, Gabriella Martinelli e Toto Toralbo che saranno accompagnati dai big Mango, Tiziana Cera Rosco, la PFM e Simona Molinari che potrebbe esibirsi con Renzo Rubino
- caricamento letture

[slideshow_deploy id=’543115′]

(In alto la galleria con il foto-servizio Lucrezia Benfatto)

 

Musicultura 2014 Sferisterio (7)di Carmen Russo

(Guarda il video)

E’ ufficialmente iniziata la parte clou della 25esima edizione di Musicultura. Le tanto attese tre serate conclusive del lungo percorso cominciato all’inizio dell’anno hanno preso il via stasera (20 giugno) nella magica arena dello Sferisterio. Si entra nel vivo della manifestazione presentata come ormai di consueto dal brioso Fabrizio Frizzi, storico conduttore del festival della canzone d’autore maceratese. Sul palco questa sera si sono esibiti i primi quattro vincitori di Musicultura, la napoletana Flo, scelta dal pubblico di Facebook, l’applauditissimo Dante Francani nella sua quanto mai attuale Tuta Blu, pezzo che conquista subito il pubblico dello Sferisterio, gli esperti Equ con la canzone “Eccetera eccetera” e il gruppo romano CoreAcore con il particolare genere che connubia il folk, il rock e il metal. Una serata fresca per il primo appuntamento dell’ultima manche del festival, che ha visto anche grandi ospiti che hanno spaziato tra i generi musicali. A aprire le danze dei “big”, ospiti nelle nozze d’argento di Musicultura i radio.string.quartet.vienna, seguiti dall’esibizione degli Area International Popular Group. Entrambi i gruppi si erano già esibiti anche durante gli appuntamenti del festival collaterale alla manifestazione, La Controra. Grandi applausi per i Tiromancino, tornati sul palco dopo una pausa dalla produzione di cd. I fratelli Zampaglione di  hanno presentato al pubblico di Musicultura quattro pezzi tra i loro successi, immancabili  “Per me è importante” e “La descrizione di un attimo”.  

Flo

Flo

Un anno di anniversari, il 2014. Ai 25 anni di Musicultura ha partecipato anche Luca Carboni, che festeggia in questo periodo i suoi 30 anni di carriera. Una bella esibizione, partecipata anche dal pubblico, quella del cantautore bolognese scoperto da Lucio Dalla. Carboni, che ha presentato da poco il suo ultimo disco nato dalla collaborazione con grandi artisti. Ed è anche con l’altro grande ospite della serata che Carboni ha condiviso un pezzo “I baci vietati”. Si tratta di Perturbazione, il gruppo reduce dal grande successo Sanremese di “Unica”, che ha coinvolto i presenti e chiuso la prima serata di Musicultura.  A passare il primo turno tra gli artisti esordienti sono stati Flo e Dante Francani, votati dal pubblico dello Sferisterio.  

Dante Francani

Dante Francani

Si attende già l’appuntamento di sabato sera che vedrà sul palco gli ultimi 4 finalisti: Cordepazze, Maldestro, Gabriella Martinelli e Toto Toralbo. Ad accompagnarli nella serata gli ospiti: Mango, Tiziana Cera Rosco, la Premiata Forneria Marconi e Simona Molinari, che secondo un’indiscrezione potrebbe esibirsi con Renzo Rubino, vincitore di Musicultura e che ha partecipato anche all’ultima edizione di Sanremo. Domenica l’ultima grande serata in cui si decreterà il vincitore assoluto della 25esima edizione di Musicultura, a cui andrà il premio in denaro di 20mila euro. Attesi anche i big di domenica, quando saliranno sul palco dell’Arena Le luci della Centrale Elettrica, Tony Esposito, il poeta cinese Yang Lian, Gino Paoli, Danilo Rea e l’ospite internazionale Dulce Pontes.

(Guarda il video)

Tiromancino_Musicultura_2014 (7)

Tiromancino

Musicultura 2014 Sferisterio (10) Musicultura 2014 Sferisterio (1) Tiromancino_Musicultura_2014 (8) Tiromancino_Musicultura_2014 (5) Musicultura 2014 Sferisterio (5)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =