Divorzio Civitanovese-De Vincenziis
“Questione tecnica e di disciplina”

SERIE D - Parla il dg rossoblu Fabrizio Cabrini: "Qui bisogna rispettare delle regole". Amareggiato l'atleta milanese: "Non ho voglia di parlare"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fabrizio-cabrini

Il dg della Civitanovese Fabrizio Cabrini

di Laura Barbato

Le strade di Ivan De Vincenziis e della Civitanovese si separano. “Questione tecnica e di disciplina. I giocatori che stanno a Civitanova devono rispettare determinate regole”. Questo il commento del direttore generale Cabrini, sull’accaduto. L’attaccante infatti da diverse settimane non risultava nella lista dei convocati di Cornacchini: “Abbiamo svincolato il giocatore ad inizio dicembre – continua Cabrini – ed ora non so dove sia. Delle scelte in uscita della società non devo informare i giornalisti”. Dall’altra parte, il giocatore milanese, conferma: “Non sono più un giocatore della Civitanovese ormai dagli inizi di dicembre e non ho voglia di parlarne”. Si chiude così, tra i dissapori, l’avventura che in estate aveva portato il giovane, classe ’88, alla corte di mister Cornacchini.

devincenziisivan

Ivan De Vincenziis



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X