Barbara Pojaghi eletta preside
di Scienze della Comunicazione

UNIVERSITA'
- caricamento letture

pojaghi

Barbara Pojaghi

Barbara Pojaghi, docente ordinario di psicologia sociale, direttrice del Centro di orientamento di Ateneo, è stata eletta preside della Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Macerata per il prossimo triennio durante il Consiglio di Facoltà odierno. La docente, che entrerà in carica il 1° novembre, succede al professor Maurizio Ciaschini, giunto alla scadenza del suo secondo mandato e, quindi, non più rieleggibile secondo lo Statuto dell’Ateneo.

Membro del comitato dei corrispondenti scientifici del Giornale di Psicologia (Journal of Psychology) e del Comitato di consulenza scientifica della rivista “Bambini” (Edizioni Junior, Bergamo). la professoressa Pojaghi cura e dirige insieme a Paola Nicolini la collana “Intelligenze in azione” presso la casa editrice Junior. E’ stata vicedirettore del Dipartimento di scienze dell’educazione e della formazione per il triennio 2004/2006, delegata del rettore alle attività dell’orientamento e tutorato e alle attività di orientamento al mondo del lavoro.

“Sono contenta, anche se so che mi aspetta un lavoro molto difficile – commenta la prof.ssa Pojaghi -. Cercherò di introdurre una modalità di lavoro collegiale, sperando di coinvolgere tutti in un percorso in questo momento così difficile per l’università in generale e per la nostra facoltà in particolare. Mi aspetto di avere la collaborazione di tutti, studenti, docenti e soprattutto personale tecnico amministrativo, che, avendo memoria storica della vita della Facoltà, sono certa che mi aiuterà in questa impresa”.

La scorsa settimana l’elezione dell’ex rettore Alberto Febbrajo a preside di Giurisprudenza:

https://www.cronachemaceratesi.it/?p=33120



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X