Serralta nella storia, arrivano i play off
Mister Biciuffi: “Grande risultato”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

biciuffi

Finalmente è fatta! Questa l’esclamazione usata dal Serralta al termine della vittoriosa sfida casalinga con il Casette Verdini che ha permesso, grazie ai tre punti ottenuti, di tagliare con due turni di anticipo il tanto atteso traguardo dei play-off. Così dopo un lungo inseguimento la soglia utile per accedere all’appendice di maggio del campionato è stata toccata e rappresenta per il sodalizio gialloblù un risultato unico e storico in quanto mai nella propria storia era riuscito a tanto, fu soltanto sfiorato due stagioni fa quando il sogno svanì sul più bello a pochi turni dal termine, e per di più è successo proprio nella stagione in cui si festeggiano i venti anni di attività (la Polisportiva di San Severino Marche è infatti stata fondata nell’ormai lontano marzo 1990). Da ciò si può capire quale possa essere la soddisfazione da parte di tutti quelli che nel corso degli anni ed in questa stagione hanno seguito passo dopo passo le vicende sportive e non del Serralta fornendo il proprio contributo adoperandosi in tanti modi con sacrificio e passione per costruire qualcosa di significativo e bello fino al raggiungimento quest’anno dell’obiettivo più importante, i play-off promozione. Ora come si suol dire l’appetito vien mangiando ed allora nel Serralta c’è chi non si vuole accontentare e guarda subito verso nuovi orizzonti e punta l’obiettivo sul terzo posto finale in classifica, divenuto pertanto lo stimolo migliore per continuare a far bene ed avere stimoli anche nelle ultime due giornate, che vorrebbe dire poter giocare i play-off partendo da una posizione invidiabile e sicuramente di vantaggio. Non vuole sicuramente mollare nessun obiettivo Paolo Biciuffi (nella foto), tecnico del Serralta, che ha gioito con i suoi ragazzi per il bel traguardo raggiunto: “Finalmente possiamo festeggiare – dice il mister gialloblù – e gioire per questo grande risultato che finalmente è arrivato ed ora che lo abbiamo colto non posso negare che la mente mi porta già oltre e mi fa dire che non bisogna assolutamente mollare proprio ora e non ci si dovrà fermare sul più bello, ma, anzi, dovremo proseguire come fatto finora e confermare la nostra bellissima stagione anche negli ultimi due impegni che restano da giocare dando tutto quello che abbiamo per poi tuffarci nei play-off e sono sicuro che la squadra non mancherà di farlo anche perchè da subito avrà un nuovo obiettivo da perseguire, quel terzo posto in cui sarebbe fondamentale chiudere il torneo in modo da poter partire in una posizione privilegiata nella griglia delle sfide decisive fissate per il mese di maggio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X