Volley femminile, successi preziosi
per Itar e Cosmetal

Volley femminile
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Tolentino Volley

di Simone Caraceni

Stefano Macchini non stecca la sua prima casalinga da coach dell’Itar Porto Recanati, la Sacrata Civitanova conferma il primato in C, si sblocca finalmente la Corplast Corridonia. Sono questi i temi principali scaturiti dall’ultimo week-end di gare nei campionati di pallavolo femminile dalla B2 alla D. In Serie B2 Porto Recanati piega in quattro set Voghiera dopo una partenza in sordina, successo scaccia crisi per Filanti e compagne ma il distacco dal terzetto di testa rimane consistente. La Cosmetal Recanati si aggiudica a fatica il derby con il fanalino di coda Marche Metalli Castelfidardo, arrivato a condurre per due set a uno prima di cedere 17-15 al tie-break con qualche recriminazione per l’operato del duo arbitrale. Prestazione non eccelsa sul piano del gioco per la squadra di Paniconi ma i due punti messi in cascina permettono di consolidare una tranquilla posizione di centro classifica. In Serie C girone A torna al successo la Sacrata Civitanova e lo fa sul difficilissimo parquet di Villa Potenza cominciando nel migliore dei modi il girone di ritorno: come nel match di andata, la squadra di Penna parte fortissimo annichilendo le civitanovesi con un eloquente 25-15 nel set di apertura. Marega manda in campo Rogani e la fase offensiva indubbiamente ne beneficia, la Sacrata domina il secondo set pareggiando prontamente i conti: nel terzo e nel quarto parziale si gioca a strappi, le due squadre complessivamente si equivalgono ma nei momenti cruciali sono sempre le ospiti a rivelarsi più decise e concrete. Vittoria 3-1 per la capolista, sancita da un millimetrico pallonetto della rientrante Silvia Forti, migliore in campo insieme ad una eccellente Greta Malavolta.
Lucidità e concretezza nelle fasi decisive sembrano rappresentare il tallone d’Achille dell’Helvia Recina attuale, lontana parente della squadra famelica e travolgente che aveva dominato lo scorso campionato di Serie D. Dopo una serie frustrante di sconfitte e misere figure, colpo di coda della Corplast Corridonia che non fallisce il turno casalingo contro Colbordolo: la squadra di Concetti si aggiudica caparbiamente i primi due set, cala vistosamente nel terzo parziale ma nel quarto chiude di slancio i conti. Canullo solita macchina da punti, in crescita anche Brignoccoli che si sta pian piano amalgamando mettendo a disposizione tutta la sua esperienza. Nel girone B cade, ma con onore, la Lorese di fronte alla capolista Onsen Pagliare che passa per 3-0 a Loro Piceno dopo aver sudato le proverbiali sette camicie: a livello corale la squadra di Rapagnani gioca alla pari costringendo le ascolane ad una logorante lotta punto su punto. Esperienza e maggiore qualità nei singoli fanno pendere la bilancia dalla parte del team di Napoletano, non più una matricola ma una star del panorama della Serie C. Nel prossimo turno trasferte da brivido per Corplast Corridonia e Helvia Recina, rispettivamente a Fabriano e Gabicce, turno morbido per la Sacrata contro la Clea Falconara di Enea Chiappa, ultima in graduatoria. Nel girone B la Lorese è attesa ad Amandola, bestia nera sia in campionato che in Coppa Marche. In Serie D turno di riposo per Sapore di Mare Montecosaro e Pallavolo Macerata, nel girone C Montecassiano espugna Petritoli e conferma il secondo posto alle spalle dell’incontenibile Montegranaro, battuta d’arresto per San Severino che cede in casa contro il Don Celso Fermo, torna al successo la Secursilent Tolentino (nella foto) che vince al tie-break la coriacea resistenza dell’Asoplast Comunanza. Nel prossimo week-end Montemarciano-Montecosaro, Tolentino-Petritoli e derby Montecassiano-Pallavolo Macerata, ormai una classica del volley maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X