Un’opa su Tod’s a 43 euro
lanciata da Della Valle e Lvmh
«Uscire dalla Borsa la scelta più idonea»

IL PRESIDENTE e ad di Tod's Diego Della Valle dopo l'accordo con la società di Bernard Arnault: «Sono molto soddisfatto di questa operazione che porterà ulteriori benefici allo sviluppo futuro del gruppo». L'obiettivo è il delisting dopo quello non andato a buon fine nel 2022

- caricamento letture

diego-della-valle-matteo-renzi-da-tods-casette-dete-FDM-4-400x267

Diego Della Valle

La famiglia Della Valle e L Catterton, il fondo di investimento controllato da Lvmh (proprietaria tra gli altri dei marchi Louis Vitton, Fendi, Dior, Loro Piana) di Bernard Arnault, lanciano un’opa amichevole su Tod’s con obiettivo il delisting dopo quella non andata a buon fine nel 2022. Il prezzo è stato fissato a 43 euro contro i 36,4 dell’ultima chiusura. Il premio è del 17,59% (+20,58% rispetto alla media degli ultimi 12 mesi) per un valore dell’operazione di 512 milioni di euro. 

«Sono molto soddisfatto di questa operazione che – il commento di Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato di Tod’s – porterà ulteriori benefici allo sviluppo futuro del Gruppo Tod’s, uno sviluppo fatto di continui investimenti e di obiettivi sfidanti. In questo  momento, uscire dalla Borsa, con la quale abbiamo sempre avuto ottimi rapporti, riteniamo sia la scelta strategicamente più idonea. Condividere questo percorso con L Catterton, private equity leader mondiale nel settore dei  beni di consumo, ci darà la possibilità di svilupparci ulteriormente e di cogliere le opportunità che il mercato offrirà».

Michael Chu, global co-ceo e co-founder di L Catterton , ha dichiarato: «Il Gruppo Tod’s è sinonimo di lusso, qualità e artigianalità e incarna lo stile italiano che la  famiglia Della Valle ha saputo rappresentare perfettamente da quasi un secolo. E’ un onore unirci alla famiglia Della Valle in questa importante percorso di sviluppo della società».

Ad oggi la famiglia Della Valle ha il 64% del gruppo Tod’s, mentre Lvmh il 10%. A Opa ultimata, i fondatori  manterranno il 54% e il resto sarà del fondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X